sabato 4 aprile 2020

Emergenza Covid-19, Axon Citizen: gratuito per agenti e soccorritori


Agenti e personale di soccorso possono usare Axon Citizen per raccogliere, gestire e condividere le prove digitali fornite dai cittadini, mantenendo la distanza sociale. Nell’interesse della salute pubblica, Axon ha deciso di fornire l’accesso gratuito a tutte le funzionalità di Axon Citizen, a tutte le agenzie a livello globale che attualmente non utilizzano la piattaforma digitale di gestione delle prove, a partire dal 2 aprile e fino al 31 dicembre. Grazie a questo strumento, gli agenti possono raccogliere prove digitali dalla comunità inviando un link personalizzato via SMS o e-mail da Axon Evidence, la piattaforma di gestione delle prove digitali di Axon, o dall’applicazione mobile Axon Capture.

Questo elimina la necessità di interazione personale e aiuta a ridurre al minimo l’esposizione degli agenti a COVID-19. Le agenzie di pubblica sicurezza possono trovare maggiori informazioni su: https://it.axon.com/uniamoleforze/. Le forze dell’ordine locali e nazionali di tutta Italia possono richiedere l’attivazione del servizio scrivendo a axonaid-it@axon.com. Inoltre, dal momento che la recente nota del 23 marzo dell’Ente Nazionale Aviazione civile (Enac) ha ampliato l’ambito di utilizzo dei droni per “garantire il contenimento dell'emergenza epidemiologica coronavirus”, le forze dell’ordine locali (in particolare delle regioni più colpite come Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna) potranno richiedere anche l’accesso ad Axon AIR, il programma di gestione dei droni, che si integra con la piattaforma Axon Evidence

Sia che si chieda agli agenti di rimanere a casa o di rispondere alle chiamate sul territorio, Axon è orgogliosa di offrire una soluzione che permetta loro di continuare a fare il proprio lavoro mantenendo la distanza sociale. Fornendo un accesso diffuso ad Axon Citizen, un numero maggiore di agenzie potrà conoscere e sfruttare i vantaggi di raccolta, gestione e condivisione sicura delle prove digitali su un’unica piattaforma. I dati inviati attraverso Axon Citizen sono mantenuti ai massimi livelli di sicurezza e conformità alla legge all’interno soluzione Evidence.com di Axon. Il servizio per i clienti Axon che hanno già accesso ad Axon Citizen non verrà in alcun modo influenzato, essi continueranno a ricevere mensilmente aggiornamenti software e l’accesso alla piattaforma Axon Evidence, con la continua aggiunta di nuove funzionalità.


“La nostra missione è sempre stata quella di proteggere la vita. Consentendo la raccolta di prove virtuali, possiamo aiutare immediatamente i soccorritori e gli agenti di pubblica sicurezza a ridurre la loro esposizione a COVID-19”, afferma il Chief Executive Officer e fondatore di Axon, Rick Smith. “Stiamo fornendo alle agenzie di tutto il mondo l’accesso gratuito ad Axon Citizen durante questa crisi, in modo che gli agenti possano evitare di raccogliere i file digitali di persona”. Oggi gli agenti possono interagire con il cittadino per raccogliere prove digitali come foto, video o altri dati. Ma durante l’attuale periodo di distanza sociale*, una delle “armi” più potenti per arginare la diffusione del nuovo coronavirus, queste interazioni per la raccolta di prove non urgenti possono rappresentare un rischio sia per i poliziotti che per i cittadini.

Axon Citizen semplifica radicalmente la raccolta delle prove e consente di raccogliere e gestire le prove provenienti dalla comunità da un dispositivo mobile o desktop. L’interfaccia intuitiva consente di caricare le evidenze raccolte in modo sicuro all’interno di Axon Evidence, dove le funzionalità del software possono essere utilizzate per creare facilmente una catena di custodia e valutare, catalogare e ricercare i filmati. Prima di questa iniziativa per aiutare a contrastare l’emergenza, Axon Citizen era disponibile solo per i clienti con la licenza di Evidence.com Pro o come acquisto separato. *Serie di interventi che vanno dall’isolamento dei pazienti, all’individuazione e la sorveglianza dei contatti, alla quarantena e alla chiusura dei luoghi di lavoro con l'adozione di metodi per lezioni scolastiche/universitarie e smartworking.

Precisazioni. Questo programma è una misura di emergenza destinata ad aiutare le agenzie di pubblica sicurezza a implementare la piattaforma mobile di condivisione delle prove Axon per sostenere le misure di distanza sociale che sono di fondamentale importanza sia per rallentare la diffusione della pandemia che per ridurre al minimo il potenziale di esposizione degli agenti in servizio. Questo programma non implica sconti, retroattivi o futuri, sui contratti di servizio esistenti. Axon (Nasdaq: AAXN) offre una rete di dispositivi, applicazioni e persone che aiuta le forze dell’ordine a operare in modo più intelligente e sicuro. Avendo come missione quella di proteggere la vita, le sue tecnologie danno alle forze dell’ordine la fiducia, l’attenzione e il tempo di cui hanno bisogno per mantenere le loro comunità sicure. Link: https://it.axon.com





Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...