mercoledì 5 giugno 2019

Apple svela iOS 13 preview per iPhone con nuovo look e funzionalità


Alla Conferenza Mondiale degli Sviluppatori di Apple (WWDC 2019) che si è aperta il 3 giugno a San Jose, in California, è stato svelata la developer preview di iOS 13, il nuovo sistema operativo per iPhone. iOS 13 è diverso da prima, anche se ora si riferisce tecnicamente al software per lo smartphone della mela, mentre la piattaforma per iPad è indicata da Apple come il nuovo sistema operativo iPadOS. Tuttavia, è possibile aspettarsi che iPad riceva la maggior parte dei principali aggiornamenti. iOS 13 ha un nuovo, fantastico look per iPhone grazie alla Modalità scura e nuovi modi per sfogliare e modificare le foto, accedere a siti web e app e navigare il mondo con la nuova app Mappe.

iOS 13 è ancora più reattivo grazie a ottimizzazioni che interessano l’intero sistema e migliorano l’apertura delle app, riducono le dimensioni dei download di app e rendono Face ID più veloce. “iOS 13 introduce nuove capacità nelle app che usiamo ogni giorno, con importanti aggiornamenti a Foto e Mappe, oltre a funzioni per la protezione della privacy, come Sign In with Apple, il tutto con prestazioni più veloci”, ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President di Software Engineering per Apple. “Non vediamo l’ora che i nostri clienti possano sperimentare le novità di iPhone e il fantastico look offerto dalla Modalità scura il prossimo autunno”, ha aggiunto. iPhone cambia look grazie alla Modalità scura, che trasforma l’intero sistema e le app native con una nuova palette di colori scuri, per un’esperienza di visualizzazione ottimale, soprattutto in ambienti con scarsa illuminazione. 

Anche gli sviluppatori potranno integrare la Modalità scura nelle loro app, mentre gli utenti potranno impostare l’attivazione automatica della funzione al tramonto o a un orario specifico. Grazie al machine learning on-device, Foto mette in rilievo le immagini migliori della libreria, nasconde in automatico il disordine o le foto simili e mostra gli eventi più significativi del giorno, del mese o dell’anno precedente. Foto e video vengono organizzati in maniera intelligente, così è più facile sfogliare e riscoprire i ricordi più belli, con video che vengono riprodotti in automatico per dare vita alla libreria. Gli strumenti per i ritocchi fotografici sono ora più completi e intuitivi, più facili da applicare, regolare e visualizzare a colpo d’occhio. Basta poi sfiorare per aumentare o diminuire gli effetti e ottenere il look perfetto. I fotografi avranno più opportunità creative e un maggiore controllo sulle loro immagini.


E con iOS 13, la maggior parte degli strumenti di fotoritocco è ora disponibile anche per il videoediting, per ruotare, tagliare o applicare filtri ai video direttamente dall’app Foto. Con iOS 13, è possibile regolare Illuminazione ritratto nell’app Fotocamera per avvicinare virtualmente la luce al soggetto e ottenere inquadrature più nitide con tratti del viso più luminosi e levigati, oppure per allontanare la luce e creare uno stile più raffinato e discreto. Il nuovo effetto High-Key Mono dà vita a uno splendido look monocromatico per le foto in modalità Ritratto. Apple introduce una nuova soluzione per accedere ai siti web e alle app in modo più semplice, veloce e privato. Anziché usare un account social o compilare un modulo, verificare l’indirizzo email o scegliere una password, i clienti possono usare il loro ID Apple per l’autenticazione: Apple fornirà agli sviluppatori un ID casuale e univoco. 

E nel caso in cui gli sviluppatori chiedano comunque un nome e un indirizzo email, gli utenti potranno condividere un indirizzo email casuale e univoco senza divulgare il loro indirizzo privato. Con Sign In with Apple gli utenti potranno eseguire l’autenticazione con Face ID o Touch ID; la nuova funzione integra inoltre un’autenticazione a due passaggi per un ulteriore livello di sicurezza. L’app Mappe aiuta milioni di persone a navigare ed esplorare il mondo, tutelando la loro privacy. Dopo aver percorso 4 milioni di miglia per ricostruire la mappa base, Apple offre una nuova esperienza in Mappe con una copertura più ampia e dettagliata del territorio e delle strade, dati ottimizzati per i percorsi pedonali e una maggiore precisione degli indirizzi. Disponibile al momento per alcuni stati e città, la nuova esperienza verrà distribuita negli Usa entro la fine del 2019 e a seguire in altre nazioni nel 2020. 

Grazie alla nuova mappa base e alle foto 3D in alta risoluzione, la nuova funzione Look Around propone splendide immagini street view delle città, con l’aggiunta di transizioni fluide. iOS 13 introduce altre funzioni nell’app Mappe, fra cui Collections, che permette di condividere facilmente i ristoranti, le mete di viaggio o i luoghi dello shopping preferiti con gli amici, e Preferiti, per avviare la navigazione verso le destinazioni più comuni. L’anteprima per gli sviluppatori di iOS 13 è disponibile su developer.apple.com a partire da oggi; la beta pubblica sarà disponibile per gli utenti iOS su beta.apple.com alla fine del mese. Le nuove funzioni software saranno disponibili in autunno in un aggiornamento software gratuito per iPhone 6s e successivi, e saranno disponibili con iPadOS per iPad Air 2 e successivi, tutti i modelli di iPad Pro, iPad di quinta generazione e successivi e iPad mini 4 e successivi.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...