lunedì 26 settembre 2011

Nasce cancerHub: il social network per pazienti, medici e ricercatori


Al 36° Congresso della Società europea di oncologia medica (ESMO), in corso a Stoccolma, è stato presentato il primo social media dedicato ai tumori. Si tratta d'un un portale edito dai responsabile del giornale online eCancer, gestito da un staff di medici ed esperti di comunicazione e frutto di due anni di ricerca del progetto "Eurocancercoms", finanziato dalla Commissione europea, partenariato tra i maggiori centri di ricerca europei sul cancro, guidati dall’Istituto europeo di oncologia che ha sede a Milano. Battezzato ecancerHub (http://www.ecancerhub.eu/), il nuovo spazio web è una piattaforma ad accesso gratuito che offre servizi e informazioni aggiornate ed esclusive a ricercatori, medici e malati. 

In pratica, spiega Gordon McVie, managing editor di ecancerHub, "è uno spazio che garantisce servizi importanti e innovativi, ma anche informazioni da fonti certificate. I pazienti possono trovare l'ospedale specializzato più vicino a casa, o il centro di ricerca specifico per la propria malattia sul territorio. Un motore di ricerca ad hoc filtra le notizie garantendone la fonte. Inoltre i ricercatori possono mettere in comune dati e studi, immagini, video e documenti. 

Il tutto sapendo di poter contare sul rispetto della privacy. I nostri contenuti sono tutti corretti e validati, e soprattutto affidabili". Secondo i numeri illustrati al 36° Congresso della Società europea di oncologia medica, con quasi 600 nuovi casi e 125 morti al mese in Italia (ovvero 1.500 decessi e 7.000 nuove diagnosi l'anno) il melanoma è il tumore che, quanto a incidenza, è più cresciuto negli uomini, piazzandosi al secondo posto nelle donne. L'impennata di diagnosi negli ultimi 30 anni ha totalizzato un +237%. E ad essere colpite sono persone sempre più giovani.

Vie: ADNKronos | LEGGO

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...