lunedì 20 dicembre 2010

Ricerca Interphone sull'esposizione delle radiofrequenze dei cellulari


Lo studio Interphone è il nome dato ad una serie di studi che hanno coinvolto diversi paesi per valutare se l'esposizione alle radiofrequenze dei cellulari è associata a rischio di cancro. L'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) ha coordinato lo studio. Altri potenziali fattori di rischio ambientali ed endogeni sono stati esaminati. I tipi di tumore studiati erano neuroma acustico, glioma, meningioma e tumori della ghiandola parotide. È il più grande studio epidemiologico dovrebbe contribuire a risolvere alcune delle domande circa l'associazione tra cellulari e cancro. I paesi partecipanti sono stati Australia, Canada, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Israele, Italia, Giappone, Nuova Zelanda, Norvegia, Svezia e Regno Unito. Gli investigatori principali dello studio Interphone hanno pubblicato un documento che ha fornito i dettagli del progetto e i metodi epidemiologici, nonché una descrizione della popolazione che ha partecipato allo studio. La popolazione ha incluso 2.765 glioma, meningioma 2.425, 1.121 neuroma acustico, 109 casi di tumore maligno della parotide ghiandola e 7.658 controlli. Il documento discusso richiamo potenziale e pregiudizi partecipazione e il loro impatto sui risultati. L'analisi combinata dei 13 paesi che partecipano allo studio Interphone sono stati portati a termine e i risultati sono pubblicati nel Journal of Epidemiology. Il gruppo di studio Interphone sta attualmente lavorando su analisi dettagliate per le pubblicazioni future, quali la localizzazione precisa dei tumori cerebrali con griglia radiologica tridimensionale, l'effetto sulla salute dell'esposizione a radiofrequenza e la posizione esatta del tumore, utilizzando un gradiente di radiofrequenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...