venerdì 31 dicembre 2010

VerbalVictor, l'applicazione per iPad che da voce ai disabili


Con tutte le applicazioni che troviamo su Apple Store, finalmente qualcosa che non è banale: è stata infatti approvata una App che aiuta i soggetti diversamente abili a comunicare con il mondo esterno, in caso di problemi di comunicazione. Victor Pauca è un ragazzo di 5 anni che ha una rara malattia genetica che gli proibisce di parlare e di comunicare con gli altri. 

Per aiutarlo, suo padre ha creato un’applicazione per iPad che trasforma il touchscreen in un facile tool di comunicazione. L'App si chiama VerbalVictor e costerà 10 dollari sullo Store americano, disponibile a breve, ed è composta da pulsanti da personalizzare con foto e frasi registrate, per calibrare la comunicazione non verbale del disabile, al quale basterà pigiare su un pulsante per esprimere il relativo concetto. 

Ci sono decine di applicazioni progettate per aiutare le persone con diverse disabilità, come quelle per aiutare a comunicare, che riproducono il testo sullo schermo in una voce chiara per aiutare le persone non vedenti a navigare sui loro telefoni. L'idea è del tutto simile all'apparecchio che utilizza Steven Hawking per comunicare, ma è molto più accessibile degli 8.200 dollari da sborsare per l'installazione del professore. 

VerbalVictor consente ai genitori e tutori per scattare foto e registrare l'audio di accompagnamento, le voci sono poi trasformati in pulsanti, che l'utente preme quando si vuole comunicare - come una sorta di display molto avanzato e personalizzabile. 

Il dispositivo può essere utilizzato per le espressioni semplici, come l'immagine di un cane che dice "cane" quando viene premuto, o per registrare frasi comunemente usate e frasi complete. Per il Pauca, che ha fondato il Pitt Hopkins Syndrome International Network, per incontrare e condividere informazioni con altre famiglie, qualcosa di apparentemente banale come una applicazione smartphone ha aggiunto ricchezza inesprimibile alla loro vita familiare.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...