giovedì 25 novembre 2010

Facebook: rischio furto d'identità con la nuova messaggistica sociale


Il nuovo servizio di messaggistica on line di facebook rende gli utenti piu' vulnerabili al furto di identita' da parte dei pirati informatici. E' l'allarme lanciato dalla societa' di sicurezza informatica Sophos. Con una clientela composta da quasi 600 milioni di utenti, il social network sta diventando rapidamente un alimento base culturale, e nuove funzionalità sono progettate per integrare l'instant messaging, e-mail e SMS in un unico luogo. Tuttavia, mettere tutte le uova nello stesso paniere potrebbe portare a compromettere la sicurezza, sia per l'individuo o le imprese. "Gli utenti devono sapere che che facebook memorizzera' in un archivio tutte le loro comunicazioni. Gli utenti devono rendersi conto che queste nuove funzionalità aumentano la superficie di attacco sulla piattaforma Facebook, e faranno diventare gli account personali ancora più allettanti da prenetare per i cybercriminali", ha dichiarato Graham Cluley, senior technology consultant di Sophos. "Questo accresce le preoccupazioni su come questi dati potrebbero essere oggetto di abuso se dovessero cadere nelle mani sbagliate", ha aggiunto ed ha anche esortato il social network ad "elaborare piu' meccanismi di filtro per prevenire le manipolazioni". Siti di social networking come Facebook o Twitter sono stati a lungo oggetto di attacco da parte di coloro che cercano di compromettere i dati personali. Con questo progetto in mente, sarà fondamentale che Facebook implementi meccanismi di filtraggio più efficaci per prevenire la manipolazione di dati degli utenti da parte dei truffatori.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...