lunedì 18 ottobre 2010

AMD presenta nuovi processori e Intel registra un trimestrale record


AMD ha presentato nove nuovi processori, tre dei quali sono versioni a basso consumo. Oltre all'Athlon II X4 615e (2,5 GHz), ci sono anche l'Athlon II X3 420e (2,6 GHz) e l'Athlon II X2 250e (3 GHz) con TDP di 45 watt. Gli altri sei modelli coprono grossomodo tutta la gamma AMD. L'Athlon II X2 265 è un dual-core da 3,3 GHz senza cache L3, 1 MB di cache L2 per core, TDP di 65 watt e prezzo di 74 dollari. L'Athlon II X3 450 ha invece tre core che lavora a 3,2 GHz e 512 KB di cache L2 per ogni core. Anche questo prodotto non ha cache L3, ha un TDP di 95 watt e prezzo di 84 dollari. Nei giorni scorsi sono stati pubblicati i risultati finanziari trimestrali di Intel e Paul Otellini, amministratore delegato di Intel, ha indetto una conferenza stampa per commentare i numeri. In tale occasione Otellini ha lanciato il guanto di sfida ad ARM ed ai produttori di chip che oggi dominano il mercato dei tablet, annunciando di voler investire quanto possibile per imporre il marchio Intel nel settore.


Si è registrata una netta crescita per fatturato e utili per Intel, che nel terzo trimestre dell'esercizio in corso, ha annotato un fatturato di 11,1 miliardi di dollari e utili per 3 miliardi di dollari, pari a 52 centesimi per azione. La crescita non solo è netta rispetto al pari periodo dell'anno precedente, chiuso a 9,4 miliardi di fatturato e 33 centesimi per azione di utile, ma supera anche le previsioni di Wall Street attestate a 50 centesimi per azione. Otellini ha anche dichiarato che l’arrivo di tablet Intel-based con sistemi operativi Android, MeeGo e Windows è previsto per i prossimi mesi. A tal proposito, certamente i chip Atom sembrano i candidati ideali per i tablet, ma ARM, in questo settore, ha una posizione ben affermata e dispone di soluzioni più economiche, rispetto alle Intel che potrebbero portare maggiori performance, ma finora le performance non sono state il fattore determinante in dispositivi in cui le caratteristiche principali sono forma compatta e lunga autonomia.

Via: http://www.pctuner.net/

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...