sabato 5 giugno 2010

1 italiano su 4 naviga al cellulare, abitudine sempre più diffusa non solo tra giovani


Il luogo comune dell'utente di telefonia mobile che usa il cellulare solo per chiamare e mandare sms non ha più ragion d'essere. Un italiano su 4, infatti, usa il cellulare per collegarsi a internet, un'abitudine sempre piu' diffusa non soltanto tra i giovani. E' quanto emerge da un'indagine di Astra Ricerche per A-Tono. Secondo lo studio sono 13 milioni gli italiani che 'navigano' in mobilita' e sono quelli con piu' di 40 anni a conoscere e utilizzare le funzioni piu' avanzate del proprio cellulare, smentendo cosi' lo stereotipo di uno strumento 'da giovani' e difficile da utilizzare.

Oggi aumenta la necessità di una navigazione in rete senza l'ausilio della rete fissa, sia per esigenze di mobilità ma anche per sfruttare le promozione dei gestori di telefonia mobile che per la semplice navigazione in rete e la lettura delle email può risultare più vantaggiosa rispetto ai collegamenti tradizionali. I web e mail, ovvero coloro che usano in mobilità la posta e servizi internet sono più che duplicati (oggi arrivano al 21%, nel 2000 erano il 2%), mentre lo scenario elaborato da Astra Ricerche parla di una triplicazione entro il 2016, quando raggiungeranno il 60%. 

A conferma che il boom di internet in Italia sarà legato più al mobile che al pc. La penetrazione del mobile è ormai quasi universale: ben l’88% dei 15-65enni dichiara di utilizzarlo (per oltre il 90% proprio e per l’8% di altri: familiari, amici, ecc.). Sono pochi i segmenti della popolazione che risultano tuttora in qualche misura esclusi dal rapporto frequente con quello che sino a qualche tempo fa veniva definito il ‘telefonino’: i tardo-adulti (tra i 55-65enni la penetrazione è del 71%), le casalinghe (81%), gli appartenenti alle classi socio-economiche medio-bassa e bassa (74%), i soggetti con la sola licenza elementare o nessun titolo di studio (63%), i non accedenti personalmente a Internet (75%).

La modernizzazione del parco italiano dei mobiles è stata ed è eccezionale: basti dire che il 69% dei cellulari è dotato di fotocamera; il 68% può inviare e ricevere mms; il 56% ha il collegamento bluetooth; il 50% è connettibile a Internet; il 41% è dotato di programmi per leggere le mail e rispondere. Su percentuali più basse, ma comunque interessanti, troviamo la possibilità di aggiungere programmi (29%), quella di aprire o modificare files (24%), la dotazione di un navigatore satellitare (14%). Per finire, secondo lo studio, il 4% degli italiani guarda la televisione, sempre sul proprio mobile.

Fonte: Faro Mobile
Via: Vola in Rete

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...