giovedì 8 aprile 2010

Un 'Seegugio' per amico

La privacy è un concetto piuttosto labile su Facebook, ma è pur vero che ci sono molti strumenti che tentano di tutelarla. Uno dei più riusciti è il sistema di "oscuramento" degli album fotografici, che impedisce agli estranei di sbirciare tra le immagini. In realtà esiste la possibilità di vedere le foto di persone non amiche. Un metodo è quello di girare alla ricerca di foto pubblicate da “amici di amici” che contengono o meglio ritraggono la persona alla quale siamo interessati. Questa attività manuale può impiegare molte ore. In alternativa potete utilizzare un’applicazione che fa il lavoro per voi, in grado di scavalcare la "privacy" degli album fotografici e consentire l'accesso anche a questi contenuti. Il problema è che tali applicazioni sono legate all'intima struttura di Facebook e una sua minima modifica può compromettere il funzionamento di questi programmi "spioni". Al momento quello che funziona meglio è Seegugio.
Posto che avete un account Facebook attivo, autenticatevi ed andate alla pagina dell'applicazione Seegugio[1]. Una volta entrati, cliccate su vai all'applicazione e quindi Consenti, per autorizzare il suo utilizzo. Lasciando perdere la pubblicità, concentratevi sulla finestrella Cerca una persona che trovate più in basso. Scrivete nella finestrella il nome della persona da spiare: ovviamente, ci riferiamo a contatti che non sono tra i vostri amici. Una volta scritto il nome, cliccate su Cerca! e attendete l'esito. Questo varia in base al tipo di profilo e alle sue impostazioni della privacy e, se Seegugio non trova molto, si appoggia ad un altro programma, cioè all'estensione Purple Seegugio. Se, dunque, non compaiono altre opzioni che consentono di consultare direttamente gli album privati della "vittima", cliccate su Cerca Album con Purple Seegugio e cliccate quindi su Consenti. Se invece siete fortunati, Seegugio offre altre possibilità; se presente, cliccate su Scopri le foto.

Nota [1]: Seegugio non funziona più bene come prima grazie a cambiamenti nelle policy di sicurezza di Facebook. Gli sviluppatori stanno lavorando per costruire nuove versioni con nuove funzionalità. Il team di Seegugio confida nella vostra pazienza.

Disclameir: Usate l'applicazione come esperimento. Non ci assumiamo nessuna responsabilità nei confronti di persone riguardo le informazioni e/o suggerimenti espressi o l'uso di tali informazioni e/o suggerimenti offerti dalle fonti da noi ospitate all'interno del blog e/o collegate con i nostri link interni. L'utente che decide di usare l'applicazione si assume in prima persona la responsabilità del suo utilizzo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...