martedì 6 aprile 2010

Per Google Street View non c'è mai stato terremoto in Abruzzo

Google Street View è una tecnologia caratteristica di Google Maps e Google Earth che fornisce viste panoramiche a 360º gradi in orizzontale e a 270º in verticale lungo le strade (a distanza di 10-20 metri l'una dall'altra) e permette agli utenti di vedere parti di varie città del mondo a livello del terreno. Ed un anno dopo il violento sisma che ha colpito l'Abruzzo è ancora tutto come prima, ma solo su Google Maps e Street View. Le immagini del più diffuso sistema di mappatura al mondo, infatti, ritraggono l'Aquila, a 12 mesi di distanza, come una città integra: gente che passeggia per le strade, case, scuole, uffici, chiese in ordine. Ad una prima occhiata, infatti, si viene rimandati ad una realtà ferma a prima di quel sisma che, un anno fa, ha sconvolto la città. Con Google Street View si vedono camminare decine di persone per le strade della città abruzzese. Alcune di queste che ancora oggi si possono vedere sorridere forse nella realtà sono morte, non ci sono più come molti degli edifici che popolavano la città dell'Aquila prima del terrificante terremoto del 6 aprile 2009.
Per questo CNRmedia, che ha scoperto la falla, chiede a Google di aggiornare le mappature. Segnalando come con Google Street View si vedano camminare decine di persone per le strade della città abruzzese: "Alcune di queste che ancora oggi si possono vedere sorridere forse nella realtà sono morte, non ci sono più come molti degli edifici che popolavano la città dell'Aquila prima del terremoto del 6 aprile scorso".
Già un anno fa CNRmedia denunciò la situazione. Per tutto risposta Google rese disponibili le immagini dell'Aquila sul servizio Google Earth, rimandando a un futuro l'aggiornamento delle mappature. "Aggiornamento che la multinazionale Usa dai dividendi miliardari non ha ancora avuto tempo, soldi e il buongusto di effettuare" conclude CNRmedia.
Via: La Repubblica

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...