martedì 12 gennaio 2010

Negli Stati Uniti Facebook e Twitter anche in auto


Il Consumer Electronics Show 2010 che si è volto nei giorni scorsi a Las Vegas ha svelato quale sarà il futuro a bordo delle automobili: a giudicare dalla imminente convergenza tra dispositivi elettronici e vita a bordo, è "connettività" la parola d'ordine. Tutto quello che siamo abituati a fare con il computer, da casa o dall'ufficio, possiamo farlo adesso anche in auto. La spinta propulsiva in questa direzione arriva dalla rapida diffusione del WiMax, cioè di quella tecnologia che consente di collegarsi al web a banda larga in modalità wireless, cioè senza fili. Attraverso una connessione a Internet, che permette lo scambio di dati ad alta velocità, le automobili possono inviare e ricevere dati in tempo reale, secondo le modalità ormai diffuse tra i PC di casa. Potremo così controllare la posta elettronica, scaricare immagini e tenere sott'occhio diversi siti web, in pratica navigare in Internet, un'attività per molti diventata quotidiana e che accompagna tutta la giornata. Internet è entrato dunque nell'equipaggiamento delle automobili dando la possibilita' al guidatore o al passeggero di connettersi anche ai social network. Numerose innovazioni tecnologiche inserite nei comandi del cruscotto delle auto sono state presentate dalle principali case automobilistiche del paese, tra le quali la Ford. Il gigante Usa, per esempio, ha presentato una linea di automobili equipaggiate con la connessione ad internet e che permette di usare Twitter e Facebook ma anche di scegliere le stazioni radio sul web attraverso il volante. Del resto la richiesta di questo tipo di gadgets elettronici per auto e' in costante aumento, secondo quanto emerge dalle stime di Consumer Electronics Association. Per ulteriori informazioni potete collegarvi alla pagina ufficiale di International CES su Facebook.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...