lunedì 25 gennaio 2010

"Congelare" l'account Facebook


Facebook non è immune dall'hacking e nonostante gli sforzi di Mark Zuckerberg e soci nel sistemare buona parte delle falle che affliggono il sito, esistono ancora sistemi per mettere KO un account Facebook. Il metodo più diffuso è il così detto "freezing", da intendersi proprio col suo significato: congelamento. Per farlo basta utilizzare un sistema di sicurezza di Facebook stesso: il controllo delle credenziali di accesso. Tutto parte dal presupposto che, quando si tenta di accedere al proprio account inserendo password sbagliate diverse volte, l'accesso viene bloccato. Su questo principio, un programmatore ha pensato di realizzare un software in grado di "sbagliare" appositamente la password, fino a rendere inutilizzabile l'account della vittima designata. Tutto quello che dobbiamo fare è indicare a Facebook freezer l'indirizzo e-mail utilizzato ma sappiamo bene che questo, nella maggioranza dei casi, non è un problema. Lo sviluppatore del software dichiara che il programma è stato creato soltanto a scopo didattico-informativo, pertanto non si assume alcuna responsabilità sull'uso incauto di metodi che violino qualsiasi normativa vigente. Qui trovate il video dimostrativo.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...