sabato 6 aprile 2019

Verizon, connettività integrata per Microsoft Teams: ora disponibile


Il servizio che sfrutta il Direct Routing e la connettività SIP Trunk di Verizon, consente agli utenti di accedere alle “collaboration features” di Microsoft Teams, aggiungendo la possibilità di effettuare o ricevere chiamate dai telefoni tradizionali, VoIP o linee di telefonia mobile. Microsoft Teams, che è stata lanciata in tutto il mondo nel marzo 2017, ha celebrato l’anniversario la scorsa settimana. Microsoft Teams è l’ambiente “chat-based workspace” integrato all’interno di Office 365. Verizon Enterprise Solution ha annunciato un nuovo servizio di collaboration che permetterà ai clienti della società di integrare la propria infrastruttura voce con l’ambiente Microsoft Teams in ottanta Paesi.

Il servizio che sfrutta la tecnologia Direct Routing e la connettività SIP Trunk di Verizon, consente agli utenti di accedere alle funzionalità di collaborazione di Microsoft Teams, aggiungendo la possibilità di effettuare chiamate da e verso i telefoni tradizionali, VoIP o linee di telefonia mobile. Grazie al Session Border Control as a Service (SBCaaS) di Verizon, il servizio virtualizzato basato sul cloud non richiede alle aziende di investire in hardware aggiuntivo. I Session Border Controllers (SBCs) forniscono sicurezza e altre funzioni alle comunicazioni IP in tempo reale come il Voice over IP (VoIP) e le comunicazioni unificate (UC). Verizon Enterprise Solution è uno dei primi fornitori di servizi a lanciare una strategia di trasformazione della rete basata sulla tecnologia SDN (Software Defined Networking).

Microsoft Teams è una piattaforma di comunicazione unificata che combina la tradizionale chat di lavoro con le riunioni video, l’archiviazione dei file (compresa la collaborazione sui file) e l’integrazione delle applicazioni. Il servizio è basato sulla suite di produttività per ufficio Office 365 Groups e dispone di estensioni che possono essere integrate con prodotti non-Microsoft. L’azienda ha recentemente annunciato che la piattaforma del suo Teams è ora utilizzata da 500mila aziende in tutto il mondo, tra cui 91 aziende nella classifica Fortune 100. Ottiene anche otto nuove funzionalità: Microsoft Whiteboard, DLP (Data Loss Prevention) in chat e conversazioni, eventi dal vivo, sottotitoli in tempo reale, barriere informative, sfondi personalizzati, Intelligent Capture e canali privati ​​sicuri.


Microsoft Teams sta migliorando la collaborazione sul posto di lavoro, aiutando le organizzazioni a spostarsi da una serie di app disparate a un unico hub sicuro che riunisce ciò di cui i team hanno bisogno, tra cui chat, riunioni e chiamate, il tutto con integrazione nativa alle app di Office 365. Gli utenti possono personalizzare ed estendere la propria esperienza con app, processi e dispositivi di terze parti, fornendo loro gli strumenti necessari per svolgere il proprio lavoro. Verizon sta creando reti intelligenti e dinamiche per le imprese che rispondono automaticamente alle mutevoli esigenze aziendali per ottenere i migliori risultati di business. “Le aziende sono sempre alla ricerca di strumenti e soluzioni per migliorare la produttività e la collaborazione” – ha dichiarato Shawn Hakl SVP, SVP Business Products Verizon.

“Integrando il Trunking SIP di Verizon in Microsoft Teams, gli utenti possono ottenere il meglio di entrambi i sistemi. Sono in grado di avere servizi di comunicazione affidabili da Verizon, perfettamente integrati nel loro software di collaborazione Microsoft Teams” – ha aggiunto. Questa soluzione rientra nel portafoglio di comunicazioni avanzate di Verizon ed è ora disponibile a livello globale. Con sede a New York, Verizon Communications Inc. (NYSE: VZNASDAQ: VZ) gestisce la rete wireless più affidabile d’America e la rete a fibra ottica più avanzata, e fornisce soluzioni aziendali integrate ai clienti in tutto il mondo. Grazie a brand come Yahoo, Techcrunch e HuffPost, la divisione media dell’azienda offre agli utenti informazione ed intrattenimento, oltre alla possibilità di comunicare e gestire trattative professionali.

Al tempo stesso, rappresenta però anche un punto di incontro per inserzionisti e partner. La corporate responsibility di Verizon è incentrata sulle tematiche ambientali, sociali e di governance che coinvolgono maggiormente la società e il business. Microsoft Teams è un’area di lavoro digitale basata su quattro premesse principali: la chat per i team moderni, un hub per il lavoro in team, opzioni di personalizzazione e sicurezza affidabile per i team. Per coloro che sono alla ricerca di un approccio ibrido alle comunicazioni, l’opzione disponibile per portare un vettore PSTN (Public Switched Telephone Network) alla rete Teams consentirà agli utenti di connettere il proprio SBC al setup di Microsoft Teams. Il modello Office 365 sfrutterà al meglio la soluzione “Bring Your Own Trunk” (BYOT) altrimenti noto come “Direct Routing” (DR).



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...