mercoledì 9 maggio 2018

Omnitude e Williams Martini Racing portano blockchain in Formula 1


Williams Martini Racing, uno dei migliori team di F1, ha oggi collaborato con Omnitude per studiare come la tecnologia blockchain possa diventare uno strumento cruciale all'interno di un team di Formula Uno. Il fornitore di tecnologie middleware aziendali Omnitude lavorerà con il team per esplorare come la tecnologia blockchain possa essere implementata in numerosi aspetti del funzionamento di un team di Formula 1. Omnitude, una società impegnata in una missione pionieristica di rivoluzionare la connettività tra tecnologie blockchain e sistemi aziendali, affianca il team mentre l'azienda cerca finanziamenti aggiuntivi, dopo la vendita di token lanciata a marzo 2018.

Williams Martini Racing (WMR) ha una presenza inesorabilmente innovativa nel motorsport, sfruttando i dati per affinare il proprio vantaggio competitivo. Una partnership con Omnitude consente a Williams Martini Racing di sfruttare la tecnologia blockchain in uno degli ambienti sportivi più esigenti e basati sui dati. Omnitude ha concordato una partnership pluriennale con la WMR, che vedrà il marchio sui piloti del team e sul personale senior del Gran Premio di Spagna. Il logo della società apparirà anche nell'ambiente del team durante un weekend di gara e sulla vettura per i GP di Spagna e Monaco. Omnitude cercherà di mostrare le proprie capacità attraverso uno stretto rapporto di lavoro con il team per evidenziare come la tecnologia blockchain possa essere implementata nelle attività quotidiane. 

Il livello di integrazione intelligente di Omnitude consente alle aziende di adottare blockchain su base "plug and play", senza la necessità di sostituire i sistemi esistenti. Contribuire a guidare l’adozione di massa di questa tecnologia, rendendo più veloce, facile e conveniente integrare la tecnologia blockchain in aziende di tutte le dimensioni. Parlando del loro coinvolgimento con Omnitude, Claire Williams, Vice Team Principal della Williams Martini Racing, ha dichiarato: "Williams è orgogliosa della velocità dell'innovazione e dell'eccellenza ingegneristica e accogliamo con favore l'opportunità di stringere una stretta collaborazione con Omnitude e fornire l'ambiente ideale da mostrare nuove tecnologie radicali che hanno il potere di trasformare le capacità delle aziende di tutto il mondo". 

Commentando la collaborazione, Chris Painter, CEO e fondatore di Omnitude, ha dichiarato: "Siamo estremamente lieti di aver firmato questo accordo con Williams, per vedere come l’esperienza di Omnitude nelle tecnologie blockchain possa essere implementata in tutta la loro organizzazione. è una validazione importante del nostro prodotto e della nostra visione e questa partnership è un’associazione naturale di due delle organizzazioni più innovative e all'avanguardia del Regno Unito". La proposta di Omnitude si basa sull'utilizzo della tecnologia blockchain come middleware per connettere piattaforme di eCommerce e sistemi aziendali. L'automobilismo in generale, ma in particolare la Formula 1, è nota per l'adozione di tecnologie di acquisizione dati, mining e analisi aziendali.

I team cercano ogni vantaggio per radere decimi di secondo tempo sul giro, quindi tutto ciò che può aiutarli a raccogliere e utilizzare più informazioni sulle loro vetture e le loro prestazioni in ogni fase della loro vita, è altamente auspicabile per un gara. Onnitudine è un concetto radicale negli ecosistemi blockchain. Non solo crea le soluzioni blockchain che integrano i sistemi aziendali, le supply chain e le piattaforme di e-Commerce, ma la sua tecnologia consente una facile integrazione in ambienti guidati dai dati come le piattaforme di F1, telefonia mobile, sanità e istruzione. Inoltre, abilita una comunità di sviluppatori di app che possono immaginare, costruire e distribuire soluzioni blockchain a problemi del mondo reale. La società ha emesso la propria valuta, il token di Omnitude (ECOM).

La blockchain di Omnitude è garantita da una rete distribuita peer-to-peer di nodi di convalida che eseguono l'applicazione client Omnitude Core. I nodi che applicano l'algoritmo di consenso ricevono una quota in premi di blocco ECOM. Omnitude (https://omnitude.tech)  è progettato per eliminare molti degli attuali problemi nel mercato dell'e-Commerce, come l'acquisizione da parte dei singoli commercianti, le inefficienze della catena di fornitura e le frodi da parte di clienti e venditori. Williams (www.williamsf1.com) è il primo team di F1 ad annunciare l'uso della tecnologia blockchain. Williams è uno dei migliori team di Formula 1 al mondo. Esiste solo per correre nella fascia più alta delle corse automobilistiche, dove ha vinto gran premi per oltre tre decenni. Il nome Williams è stato sinonimo di sport motoristici di alto livello sin dagli anni '60.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...