giovedì 31 maggio 2018

Da GreatPixel e Quilsar il servizio SmartPixel per siti di eCommerce


La nuova tecnologia, basata su un tool di AI,  nasce con l’obiettivo di implementare i risultati di vendita delle piattaforme di Ecommerce. Costruire un business redditizio non significa solo allestirlo bene, ma anche indirizzare il traffico verso di esso. Quando si gestisce un negozio online si è sempre alla ricerca di nuovi modi per ottenere più vendite e più valore da ogni cliente. Per scalare l’attività di Ecommerce al ritmo più efficiente ed economico, bisogna assicurarsi che il sito web offra la migliore esperienza utente. Questo vale sia per un Ecommerce manager che per un Direttore marketing con  lo scopo di raggiungere obiettivi massicci e indicatori prestazione chiave (KPI) per l’anno.

GreatPixel, l’agenzia digitale milanese lanciata nel maggio 2017 da Giovanni Pola e Quilsar, una società di ricerca, con sede a Pisa, specializzata in Data Science e Machine Learning, hanno recentemente siglato una partnership per la creazione del servizio SmartPixel, una tecnologia di ottimizzazione del tasso di conversione destinata ai siti di Ecommerce. La partnership nasce dall’unione di due competenze specifiche, quella di Quilsar, specializzata in tecnologia di machine learning e quella di GreatPixel, specializzata in user experience e ottimizzazione del conversion rate. L’ottimizzazione del tasso di conversione (CRO) è il processo sistematico per aumentare la percentuale di visitatori del sito web che intraprendono un’azione desiderata, sia che compilano un form, si iscrivono a una newsletter, diventano clienti o altro. 

Il processo CRO comprende la comprensione di come gli utenti si muovono attraverso il sito, quali azioni intraprendono e cosa impedisce loro di completare gli obiettivi. Gli obiettivi sono disponibili in molte forme e dimensioni. Se si utilizza il proprio sito Web per vendere prodotti, l'obiettivo principale (noto come la macro conversione) è che l’utente effettui un acquisto. Esistono conversioni più piccole che possono verificarsi prima che un utente completi una macro conversione, come la registrazione per ricevere e-mail. Il servizio SmartPixel si fonda su una tecnologia proprietaria basata su un tool di Intelligenza Artificiale che permette di analizzare i comportamenti degli utenti di un sito Ecommerce, focalizzandone il percorso per individuare i loro bisogni al fine di proporre offerte mirate in tempo reale. 

Le componenti fondamentali di questa tecnologia sono il motore di raccomandazioni che interpreta sia le informazioni sugli utenti, che quelle distribuite su web e social network, integrato da un’analisi di pattern recognition e da un tool di price optimization – integrato da GreatPixel - in grado di suggerire agli utenti dei siti di Ecommerce offerte personalizzate basate sullo stock, sulle campagne e sulle priorità di vendita del merchant. In questo modo il motore di machine learning ha la possibilità di generare un sensibile aumento delle vendite intervenendo in modo estremamente mirato su quegli utenti che hanno un alta probabilità di acquisto e che invece avrebbero altrimenti abbandonato il sito. Il machine learning è un’app dell’intelligenza artificiale (AI) che migliora automaticamente dall’esperienza.

L’obiettivo è quello di apprendere senza l’intervento umano e di regolare le azioni di conseguenza. Infine, un ulteriore elemento tecnologico in dotazione a SmartPixel è l’utilizzo di un dashboard per fornire reportistica di dettaglio sugli utenti e sulla loro profilazione. “L’obiettivo di SmartPixel – spiega Giovanni Pola, Ceo di GreatPixel -  è quello di fornire un tool ‘plug and play’ per il quale non sia necessario nessuno sviluppo software e che consenta di aumentare sin da subito i risultati di vendita sulle principali piattaforme di Ecommerce. La scelta di avvalerci di un partner come Quilsar, nasce, prima di tutto, perche la società ha dimostrato di possedere quella flessibilità e quella velocità di cui avevamo bisogno e poi per la loro comprovata esperienza maturata sui motori di recommendation per i siti internazionali di Ecommerce”.

Dichiara Giancarlo Cobino Ceo di Quilsar: “Usare tecnologie di machine learning è il vantaggio competitivo di Quilsar per generare predizioni e raccomandazioni che siano realmente in target con gli interessi e le attività dei clienti. Quilsar offre le raccomandazioni come un servizio, apprendendo continuamente dagli eventi generati dagli utenti e dai trending topics dei social. La nostra collaborazione con GreatPixel allarga i nostri orizzonti in settori strategici quali il web marketing, la UI/UX, portando il prodotto ad un livello superiore”. Il servizio SmartPixel verrà presentato per la prima volta al Netcomm Forum di Milano del 30/31 maggio, dove GreatPixel sarà presente con un proprio stand (1 D23). Netcomm Forum è l’appuntamento italiano più importante per il settore dell’e-commerce che si terrà presso MiCo.

GreatPixel è il nuovo brand di PROcommerce nato con l’obiettivo di creare esperienze digitali coinvolgenti e allo stesso tempo misurabili ed efficaci. I servizi di GreatPixel comprendono consulenza strategica e attività come Conversion Rate Optimization e UX Design, e vanno a intercettare le esigenze di diverse tipologie di clienti: banche, telco, consumer good, retailers, finanza ed editoria. Grazie a un approccio che unisce analitica e lato umano, la novità introdotta da GreatPixel sta nel progettare user experience la cui efficacia è direttamente misurabile con l’aumento delle performance. Per ulteriori informazioni visitare il sito www.greatpixel.it PROcommerce, nata nel 2013, si rafforza con un nuovo brand, ampliando e migliorando la propria offerta in campo digitale. Per maggiori informazioni andare su www.pro-commerce.it




Via: Mascarp

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...