mercoledì 27 dicembre 2017

Microsoft, Google e Amazon contribuiscono a nascita Eva: nuova AI


Eva è la nuova intelligenza artificiale dall’orgoglio tutto italiano, frutto del lavoro di integrazione dei servizi cloud portato avanti dal dipartimento R&D di ilevia - società H&B automation. Comando vocale: innovativo, utile, divertente e senza dubbio il mezzo più veloce per interagire con il mondo che ci circonda, quello virtuale e oggi anche quello fisico. Cortana, Siri, Google Assistant, Alexa, a ciascuno il suo. Questi assistenti vocali umanizzati sono la prova “tangibile” dell’esistenza di un immenso mondo sommerso, sono la punta dell’iceberg di vere e proprie intelligenze che vengono alimentate, cresciute e migliorate sempre di più per far sì che rispondano sempre meglio a ciò che richiediamo.

La storia ci insegna che molto di quello che era stato ipotizzato anni fa dalla cinematografia è tutt’ora realtà e se oggi vi state chiedendo quale sia la prossima frontiera allora siete nel posto giusto per scoprirlo. Inizialmente ciò che ci si aspettava dai computer era la loro capacità di riuscire a risolvere calcoli matematici attraverso la rigorosa applicazione di regole logiche. Oggi invece si esige molto di più da loro: spinti dall’esigenza tipicamente umana di costruire strumenti che facilitino il nostro vivere quotidiano, abbiamo creato il cosiddetto “machine learning”, un sistema in grado di elaborare autonomamente e con estrema rapidità una grande quantità di dati, ma soprattutto in grado di apprendere dal mondo esterno, dall’ambiente e dalle persone, per elaborare soluzioni, sempre migliori, che rispondano alle nostre esigenze.

Ecco perchè oggi si usa parlare di “intelligenza artificiale” ossia di un’entità che acquisisce e utilizza conoscenze compiendo scelte e non semplicemente calcoli matematici. I servizi tecnologici largamente e quotidianamente utilizzati da molti di noi, ad esempio, non sono altro che l’applicazione pratica di questa intelligenza messa a nostra disposizione per risolvere comuni problemi di tutti i giorni: come raggiungere nel più breve tempo possibile un punto dall’altra parte della città o come tradurre un testo scritto in una lingua che non conosciamo. Sono però innumerevoli i campi di applicazione di questa potente tecnologia. Ora ipotizzate per un attimo di poter usufruire di una vostra intelligenza artificiale, magari che sfrutti contemporaneamente il meglio delle singole intelligenze sviluppate dai colossi del digitale (tutto ciò è già possibile). 

Che cosa sarebbe possibile ottenere se poteste finalmente sviluppare la vostra personale intelligenza da istruire e poi utilizzare nel vostro lavoro, nella gestione dei vostri processi aziendali, dei vostri macchinari o del vostro ambiente abitativo? I risultati possibili sarebbero innumerevoli, molti dei quali addirittura impensabili. Questa è la prossima frontiera e ora ilevia vi offre gli strumenti per cavalcare questa grande opportunità. Nasce infatti oggi Eva, la prima AI dall’orgoglio tutto italiano, frutto del grande lavoro di integrazione dei servizi cloud Microsoft Azure, Google e Amazon portato avanti dal dipartimento R&D di ilevia. I primi test sono stati effettuati nel tempio italiano dell’innovazione: il Microsoft Technology Centre di Milano, sede di Microsoft Italia, che promuove la trasformazione digitale del Paese.

Eva è l’intelligenza artificiale di ilevia, già a disposizione di coloro che volessero utilizzarla, che può essere programmata, istruita ad hoc da chiunque e con facilità. Non meno importante, anche la sua personalità può essere realmente plasmata affinchè aderisca il più possibile a voi. La nascita di Eva è stata preceduta da un lungo e scrupoloso lavoro di ricerca che ha portato a scegliere di utilizzare il meglio di ogni tecnologia già esistente per consentire al fruitore un’interazione senza eguali. Si è scelto di integrare il servizio cloud Google per dotare Eva dei migliori strumenti di “speech recognition”, il servizio cloud Microsoft Azure per sfruttare le ottime capacità di analisi logica di LUIS ed infine i servizi web Amazon per far dono a tutti gli utilizzatori di un’interazione che fosse umana il più possibile. 

Non solo, Eva è predisposta a parlare qualsiasi lingua, conosce già l’italiano e presto interagirà anche in arabo in occasione del contest Solar Decathlon Middle East che si terrà a novembre 2018 a Dubai. Fin da sempre ilevia fa dell’innovazione una sua prerogativa, ma oggi più che mai si sta facendo promotrice di un processo che sta investendo non solo l’Italia ma il mondo, forte di un know how che può vantare di aver costruito negli anni grazie alla preziosa collaborazione con imprese di calibro internazionale dall’alto livello tecnologico. La nascita di Eva infatti non fa altro che evidenziare la capacità dell’azienda di cogliere costantemente il nuovo facendolo proprio e mettendolo a disposizione di tutti perchè sia data a ciascuno la possibilità di esplorare nuove opportunità e quindi di creare innovazione. Per maggiori informazioni visitare: http://www.ilevia.com/it/




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...