sabato 30 dicembre 2017

ESET, nuovo problema di sicurezza in Android: esente solo Oreo 8.0


Più di tre quarti dei telefoni con sistema operativo Android sono vulnerabili alla registrazione di schermo e audio da parte di aggressori. Sfruttando un servizio incorporato all'interno dell'OS di Google, un malintenzionato può facilmente ingannare l'utente per concedere i relativi diritti ad un'applicazione dannosa. Anche se la vulnerabilità è stata risolta nell'ultimo aggiornamento Android 8 "Oreo" gli utenti che eseguono sui device con Lollipop, Marshmallow o Nougat rimangono a rischio. ESET Italia consiglia a tutti gli utenti di porre estrema attenzione ai download effettuati dai propri dispositivi mobile e di installare una soluzione antimalware efficace e di mantenerla costantemente aggiornata.

mercoledì 27 dicembre 2017

Microsoft, Google e Amazon contribuiscono a nascita Eva: nuova AI


Eva è la nuova intelligenza artificiale dall’orgoglio tutto italiano, frutto del lavoro di integrazione dei servizi cloud portato avanti dal dipartimento R&D di ilevia - società H&B automation. Comando vocale: innovativo, utile, divertente e senza dubbio il mezzo più veloce per interagire con il mondo che ci circonda, quello virtuale e oggi anche quello fisico. Cortana, Siri, Google Assistant, Alexa, a ciascuno il suo. Questi assistenti vocali umanizzati sono la prova “tangibile” dell’esistenza di un immenso mondo sommerso, sono la punta dell’iceberg di vere e proprie intelligenze che vengono alimentate, cresciute e migliorate sempre di più per far sì che rispondano sempre meglio a ciò che richiediamo.

lunedì 25 dicembre 2017

Apple, vecchi iPhone rallentati deliberatamente: partite class action


Apple si trova ad affrontare cause legali riguardanti le rivelazioni secondo cui rallenta volutamente i vecchi iPhone senza l'autorizzazione dell'utente. L'azienda americana, fondata da Steve Jobs, ha ammesso lo "slowdown" intenzionale degli iPhone più vecchi quando le prestazioni delle batterie diminuiscono o presentano problemi in modo da evitare "shutdown" improvvisi. Un rallentamento indotto con gli aggiornamenti del software.  L'azienda ha detto di voler "prolungare la vita" di dispositivi dei suoi clienti. Tre azioni legali collettive separate sono state depositate giovedì, portate da attori in California e Illinois, sostenendo che Apple non ha il consenso di rallentare il loro iPhone.

domenica 24 dicembre 2017

CNR: sistema di fratture sotto lo Ionio allontana Sicilia dalla Calabria


Una scoperta importante che contribuisce a spiegare il lento ma progressivo allontanamento della Sicilia dalla Calabria e l’alto rischio di terremoti nella zona. Individuato sotto il fondale del Mar Ionio un sistema di faglie che ha controllato l’evoluzione dell’antico oceano della Tetide e che è ancora in grado di innescare processi vulcanici e sismici. A svelarlo, uno studio coordinato dall’Istituto di scienze marine del Cnr di Bologna, in collaborazione con Università di Parma, Ingv e Geomar (Germania), pubblicato su Nature Communications. Un sistema di spaccature profonde sta separando la Sicilia dal resto dell’Italia nella regione compresa tra lo stretto di Messina e l’Etna.

giovedì 21 dicembre 2017

ESO: VLT osserva enormi bolle sulla superficie di una gigante rossa


Alcuni astronomi, usando il VLT dell'ESO, hanno osservato per la prima volta in modo diretto la granulazione sulla superficie di una stella al di fuori del Sistema Solare - l'anziana gigante rossa π1 Gruis. Questa nuova straordinaria immagine ottenuta dallo strumento PIONIER rivela le celle convettive che formano la superficie dell'enorme stella, con un diametro circa 350 volte quello del Sole. Ogni cella, grande circa 120 milioni di chilometri, copre più di un quarto del diametro della stella. I nuovi risultati sono in stampa questa settimana sulla rivista Nature. ESO ha anche sottolineato che la fase della vita in cui si vede Pi1 Gruis è stata di breve durata, rispetto ai tempi delle stelle.

lunedì 18 dicembre 2017

Google blocca siti che nascondono origine come lotta a false notizie


Google ha fatto un grande cambiamento nelle sue politiche in materia di articoli di notizie e siti web, continuando la guerra in corso contro le "notizie false". Google News non mostrerà i risultati dei siti che "travisano o nascondono il loro paese di origine" o le pubblicazioni che sono "diretti a utenti in un altro paese sotto false premesse". Ciò significa che i siti web che tentano di far passare come notizie legittime da uno Stato non saranno inclusi nella sezione news o nei risultati di ricerca di Google. La mossa servirà a contrastare casi come quello della Internet Research Agency, l'agenzia russa al centro dello scandalo delle presunte interferenze del Cremlino nelle elezioni presidenziali Usa.

venerdì 15 dicembre 2017

Red Hat e Alibaba Cloud per maggiore flessibilità con l'Open Source


Le due aziende collaborano a vantaggio dei clienti. Red Hat, Inc. (NYSE: RHT), leader mondiale nella fornitura di soluzioni open source, e Alibaba Cloud, divisione di Alibaba Group (NYSE: BABA) dedicata al cloud computing, hanno annunciato che collaboreranno con l’obiettivo di portare la potenza e la flessibilità delle soluzioni open source di Red Hat ai clienti Alibaba Cloud di tutto il mondo. Alibaba Cloud è entrato a far parte del Red Hat Certified Cloud and Service Provider Program, unendosi ai leader tecnologici che offrono soluzioni testate e verificate da parte di Red Hat, in grado di estendere la funzionalità dell’esteso portfolio Red Hat di soluzioni cloud open source.

giovedì 14 dicembre 2017

MarkMonitor, regali di Natale online: quasi un utente su 2 teme frodi


Anche quest’anno MarkMonitor ha commissionato una ricerca sugli acquisti online per realizzare una panoramica sulla contraffazione. L’inganno sembra essere di tendenza in questo periodo festivo, almeno per i criminali online. Secondo l’ultima ricerca di MarkMonitor®, azienda specializzata nella protezione del brand, il quarantacinque per cento dei consumatori teme di acquistare involontariamente prodotti contraffatti durante la stagione invernale. Nonostante il 91% degli intervistati abbia dichiarato di non acquistare consapevolmente un articolo contraffatto come regalo di Natale, quasi uno su tre afferma di essere stato ingannato e aver comprato un prodotto falso.

martedì 5 dicembre 2017

30 anni di soluzioni tecnologiche qualitative nel mondo per Kingston


Kingston Technology Company, Inc., leader mondiale in soluzioni tecnologiche e prodotti storage, ha da poco celebrato 30 anni di attività come fornitore di hardware tecnologico innovativo per computer e device. Kingston® è il più grande costruttore al mondo di memorie di terze parti. La multinazionale produce e distribuisce memorie per desktop, computer portatili, server, stampanti e prodotti di memoria Flash per computer, fotocamere digitali e dispositivi mobili. Kingston Technology è stata fondata il 17 ottobre 1987 dal CEO John Tu e dal COO David Sun. I due co-fondatori continuano a guidare l’azienda e sono molto attivi nella gestione quotidiana delle differenti attività.

lunedì 4 dicembre 2017

idealo, torna il disco in vinile: ruolo dell'e-commerce nel suo rilancio


Da qualche anno si parla di un ritorno del vinile nel mercato musicale. Dopo le notizie diffuse a fine Dicembre - su un superamento, in termini economici e non numerici, delle vendite dei vecchi supporti rispetto a quelle dei download digitali - i dati più recenti descrivono il 2016 come un anno che ha chiuso in positivo, con streaming in continua corsa, cd e download che calano e vinile che acquista maggior importanza in alcuni paesi, soprattutto in Europa*. idealo - la piattaforma di comparazione prezzi - ha analizzato i dati sul tema dai suoi principali portali europei per fotografare la situazione dal punto di vista dell’e-consumer e capire se davvero si può parlare di una ripartenza negli ultimi anni.

venerdì 1 dicembre 2017

Aruba, rivoluzione nel modo di creare e gestire un sito: arriva Swite


Swite permette di avere un proprio sito web con la semplice aggregazione dei contenuti già pubblicati sui propri social network, aggiornandosi in autonomia. Il servizio è totalmente gratuito. Mediante questo innovativo strumento di alta qualità, anche imprese, associazioni e liberi professionisti possono facilmente creare e personalizzare il proprio sito Internet. Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, presenta il nuovo servizio Swite, la piattaforma che consente di creare un sito web in pochi click, utilizzando le foto, i post ed i video già presenti sui propri social network selezionabili tra Facebook, Instagram, Twitter, Google Plus e YouTube.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...