martedì 4 luglio 2017

McAfee si impegna a creare un futuro più sicuro con nuova mission


McAfee (“la Società”), il fornitore di soluzioni di sicurezza riconosciuto a livello globale, ha annunciato recentemente di aver iniziato ad operare come nuova società autonoma. In qualità di azienda autonoma, McAfee si afferma come una delle più grandi aziende di sicurezza informatica pure-play al mondo. Basandosi sulla convinzione che la collaborazione è tutto, facendo riferimento al concetto “Together is Power”, la nuova McAfee svilupperà la propria piattaforma di soluzioni di sicurezza leader di mercato per consentire ai clienti di identificare e orchestrare le risposte alle minacce informatiche ancor meglio e in modo efficace. Nel 2014 il brand era stato rinominato Intel Security.

Il lancio della nuova McAfee segna la conclusione degli investimenti precedentemente annunciati da TPG e Intel Corporation (INTC) e l’inizio delle attività di McAfee come società di sicurezza informatica autonoma con accesso a significative risorse di capitale, operative e tecnologiche. Inoltre, McAfee ha annunciato che una delle principali società di investimento in private equity, Thoma Bravo, ha fatto il suo ingresso nella società, attraverso un accordo con TPG, come investitore di minoranza. Come annunciato in precedenza, Intel continua a mantenere una quota di partecipazione del 49 percento nella nuova entità. Intel ribadisce il suo impegno costante verso la sicurezza hardware-enabled integrata.

Con l'aiuto dei nuovi partner investitori, McAfee potrà focalizzarsi maggiormente sul mercato, arricchire la propria piattaforma e indirizzare nuovi investimenti finanziari, operativi e tecnologici per affrontare al meglio le significative opportunità di crescita nel mercato globale della sicurezza informatica. Già senior vice president e general manager di Intel, sarà Christopher Young a guidare la nuova McAfee in qualità di Chief Executive Officer. Bryan Taylor, partner di TPG, è stato nominato presidente del Cda. “La cybersecurity è la più grande sfida di quest’epoca in cui tutto è connesso, un pensiero fisso nelle menti di genitori, dirigenti e politici”, ha commentato Christopher Young, CEO di McAfee.


“Come società autonoma, con una visione ben definita, McAfee dispone dell’agilità per unire persone, tecnologia e aziende pubbliche e private contro i nostri comuni avversari e per garantire un futuro tecnologicamente sicuro”. “Diamo a Chris Young e al team di McAfee tutto il nostro supporto affinché si affermino come una delle più grandi società di sicurezza informatica pure-play nel settore”, ha dichiarato Brian Krzanich, CEO di Intel. “La sicurezza rimane importante per Intel, e, oltre alla nostra posizione patrimoniale, e alla costante collaborazione con McAfee, continueremo a integrare funzionalità di sicurezza e privacy all’avanguardia nei nostri prodotti, dal cloud ai miliardi di dispositivi informatici intelligenti connessi.” 

La società ha inoltre delineato una nuova visione strategica, focalizzata su innovazione, fiducia e collaborazione. McAfee è formata da oltre 7.500 tra i più talentuosi professionisti della sicurezza, oltre a detenere più di 1.200 brevetti tecnologici nell’ambito della sicurezza IT e a fornire prodotti ampiamente apprezzati e riconosciuti dal mercato. A McAfee fanno capo anche i McAfee Labs, una delle fonti più importanti a livello globale per l’intelligence delle minacce informatiche. Dal rilascio del primo worm su Internet nel 1988, all’attacco DDoS (Distributed Denial of Service) Mirai del 2016, il settore della cybersecurity ha registrato una crescita esponenziale nel volume e nella varietà delle minacce informatiche.

Negli ultimi tre decenni, McAfee ha guadagnato la fiducia dei consumatori, delle imprese e dei governi, fornendo soluzioni pratiche per affrontare queste minacce. Oggi, i prodotti e le soluzioni pluripremiate di McAfee proteggono più di 3,7 miliardi di endpoint quotidianamente, incluse l’87% delle più grandi banche e delle aziende Fortune100 e più di 250 milioni di endpoint di utenti domestici. Nel corso dell'ultimo anno, oltre 30 nuovi partner hanno integrato o prevedono di integrare le proprie soluzioni con McAfee Data Exchange Layer (DXL), l’infrastruttura di comunicazione ampiamente apprezzato dal settore in grado di favorire l’interazione in tempo reale tra le applicazioni. Per ulteriori informazioni, visitare il sito https://www.mcafee.com/it/



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...