domenica 29 gennaio 2017

Linux Mint 18.1 Serena Xfce e KDE editions disponibili al download


Il team di Linux Mint ha annunciato il rilascio di Linux Mint 18.1 "Serena" KDE edition. Gli sviluppatori hanno così completato le edizioni Xfce e KDE del sistema operativo basato su Ubuntu 16.04 LTS. Com'è noto Linux Mint 18.1 è una versione di supporto a lungo termine che sarà sostenuta fino al 2021. Mentre Xfce è entrata in beta testing all'inizio di questo mese, gli sviluppatori di Linux Mint hanno dovuto attendere più tempo per pubblicare la versione beta di Linux Mint 18.1 "Serena" KDE perché volevano offrire agli utenti l'accesso al più recente ambiente KDE Plasma 5.8 LTS desktop, ricco di caratteristiche e opzioni di personalizzazione, dal Kubuntu Backports PPA.

Entrambe le edizioni beneficiano degli stessi servizi di assistenza a lungo termine, come le principali Cinnamon e MATE uscite lo scorso anno. "Linux Mint 18,1 è una release di supporto a lungo termine che sarà sostenuta fino al 2021. Viene fornita con software aggiornato e porta miglioramenti e molte nuove caratteristiche per rendere il vostro desktop ancora più confortevole da usare", ha annunciato in un post sul blog Clement Lefebvre, Responsabile del progetto Linux Mint. Sulla base del sistema operativo Ubuntu 16.04 LTS (Xenial Xerus), entrambe le due edizioni Xfce e KDE sono alimentate da un kernel Linux 4.4.0 con supporto a lungo termine, insieme al Linux-firmware 1.157.5, e comprendono le stesse parti interne dei fratelli maggiori.

Linux Mint 18.1 Xfce

Naturalmente, Xfce utilizza il più recente ambiente desktop Xfce 4.12 con Whisker Menu 1.6.2. Linux Mint 18.1 Xfce Edition include anche tutte le applicazioni in-house che gli sviluppatori di Linux Mint stanno creando come parte del loro progetto xApps, come Xed text editor, che sfoggia una nuova barra di ricerca e vari miglioramenti dell'interfaccia utente, lettore video Xplayer con funzionalità di tranciatura monitor, così come il visualizzatore di immagini Xviewer ed il lettore di documenti Xreader. Come previsto, entrambe le edizioni sono equipaggiate con i più recenti miglioramenti attuati in Update Manager, Software Sources, Language Settings, e Input Methods tools. Le impostazioni dei controlli lingua sono più esaurienti rispetto a prima.

Nelle versioni precedenti, il supporto completo per una particolare lingua includeva i suoi pacchetti di lingua e le versioni localizzate delle applicazioni più diffuse come Thunderbird e Firefox. Questo include ora molto più pacchetti come dizionari, help package, font e componenti opzionali che dipendono dall'elenco delle applicazioni installate. Linux Mint 18.1 "Serena" porta con sé Cinnamon 3.2.8, il nuovo ambiente desktop ora pienamente compatibile con Python 3.6. Linux Mint 18.1 KDE Edition viene fornito con l'ambiente KDE Plasma 5.8 LTS desktop, che è l'ultimo aggiornamento di manutenzione per la serie sostenuto a lungo termine. Plasma consente di cercare facilmente sul desktop apps, cartelle, musica, video, file, ecc.

Linux Mint 18.1 KDE

Plasma è semplice, per impostazione predefinita, ma è possibile personalizzarlo con nuovi widget, pannelli, schermi e stili. Il Task manager ha guadagnato ulteriori funzioni per la produttività in questa versione che vede molti bugfix nel supporto multi-schermo. I controlli multimediali che in precedenza erano disponibili in Task Manager tooltip sono ora accessibili nei menu contestuali. Una nuova colonna è disponibile per mostrare la provenienza degli aggiornamenti update e ordinarli in base all'origine. In Linux Mint 18.1 Xfce Mint Display Manager (MDM), che è responsabile della schermata di login, ha ricevuto molti miglioramenti tecnici. La schermata di login si applica ora forzatamente con la configurazione layout di tastiera.

MDM 2.0 supporta anche il lettore musicale Rhythmbox che sostituisce Banshee. Linux Mint 18.1 Xfce ottiene anche il vantaggio di tutte le applicazioni xApps, tra cui Xed, Xplayer, Xviewer, Xreader, ecc. In Linux Mint 18.1 KDE l'elenco degli update non viene più aggiornato se un aggiornamento non riesce o se si è interrotto. I changelog sono ora memorizzati nella cache e scaricati solo quando è necessario. Come per la versione Xfce anche questo rilascio viene fornito con Linux-firmware 1.157.5 e il kernel Linux 4.4.0-53. Sia Linux Mint Xfce 18.1 che Linux Mint 18.1 KDE sono disponibili per il download. Gli utenti possono scaricare le immagini ISO a 32 bit e 64 bit di queste versioni tramite il sito di download di Linux Mint.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...