sabato 14 gennaio 2017

Aruba con Microsoft per offerta integrata facendo leva su Office 365


Un’offerta integrata arricchisce i servizi di Aruba con la piattaforma cloud di Microsoft per gestire facilmente il proprio business online. Aruba S.p.A., leader nei servizi di web hosting, e-mail, PEC e registrazione domini, amplia la consolidata partnership con Microsoft per offrire tutta la flessibilità della piattaforma di produttività cloud Office 365 a supporto del percorso di crescita delle aziende italiane. L’obiettivo è raggiungere tutti i liberi professionisti e le imprese italiane con un’offerta integrata che consenta loro di avviare e gestire il proprio business in maniera semplice, avvalendosi di un’unica interfaccia qualificata e selezionando servizi digitali in linea con le proprie esigenze.

Grazie a questa ampliata collaborazione i singoli professionisti e le imprese potranno agevolmente affidarsi al provider italiano non solo per gestire in modo efficace la propria presenza in Rete, ma anche per ottimizzare la propria produttività. In una logica di supporto integrato, sarà infatti possibile eseguire in modalità self-service dal sito di Aruba tutti i passi utili per cogliere le opportunità del digitale, dalla registrazione di un dominio, alla creazione di un sito web, fino all’avvio di una sorta di ufficio virtuale con Office 365, per presidiare le attività di business grazie a moderni strumenti di condivisione e collaborazione. Office 365 è progettato per soddisfare le proprie esigenze di sicurezza, affidabilità e produttività degli utenti.

Già da ora, Aruba mette a disposizione numerose video-guide e tutorial pensati per i meno esperti; a questi, si aggiungeranno attività di formazione e cicli di webinar dedicati all’approfondimento di tematiche più specifiche. Non solo, il team di Aruba, attraverso l’area di supporto, metterà la propria expertise al servizio sia delle micro imprese, sia delle grandi aziende per sviluppare piani ad hoc ed accompagnarle in un percorso di trasformazione digitale in linea con le proprie esigenze di personalizzazione. L’obiettivo è seguire le realtà nel proprio processo di crescita con un’offerta flessibile e scalabile in virtù delle priorità di business e pertanto Aruba integrerà nel proprio portfolio diversi piani di Office 365 – da Business Essentials, a Business, a Business Premium.

A seconda dell’opzione scelta, offrirà quindi la possibilità di accedere ovunque e in qualunque momento da più device – non solo Windows, ma anche Mac, iPad e dispositivi Android – agli applicativi Office, e di beneficiare di e-mail/calendario aziendale Exchange Online, Outlook, di spazio di archiviazione online con OneDrive, di strumenti di messaggistica e audio/videoconferenza evoluti con Skype for Business, di un business social network con Yammer e di una soluzione per presentazioni di qualità professionale con Sway. La versione Home Premium di Office include Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Publisher, OneNote, e Access.


Due ulteriori interessanti novità saranno inoltre disponibili per i clienti Aruba: in particolare Office 365 Business Essentials e Business Premium consentiranno di utilizzare il nuovo Microsoft Teams per inaugurare un hub focalizzato sulla chat a supporto del lavoro in team, mentre Office 365 Business Premium integrerà il nuovissimo Outlook Customer Manager (OCM), uno strumento avanzato per tenere monitorate e coltivare le relazioni con i clienti in modo immediato a partire dalla posta elettronica, offrendo una visione d’insieme delle interazioni per tenere sotto controllo i task e la progressione dei contratti in essere, anche grazie a utili reminder.

Lo strumento consente alle aziende di tenere traccia delle attività e delle offerte in corso direttamente in Outlook per aiutare a rimanere in cima alle loro relazioni con i clienti. Per utilizzare il sistema, disponibile su desktop e su dispositivi mobili, le aziende possono associare determinati compiti a un contatto, società o affare, in modo che possano interagire con i loro clienti in modo più tempestivo. “Il Cloud Computing rappresenta uno straordinario driver di crescita, perciò è fondamentale accompagnare le realtà italiane in un percorso d’innovazione sostenibile che faccia leva sull’accessibilità e flessibilità di questo modello”, spiega Vincenzo Esposito, Direttore Divisione PMI e Partner di Microsoft Italia.

“In uno scenario in cui le PMI rappresentano il 99% del tessuto economico italiano, guidarne la trasformazione digitale è imperativo, per questo Microsoft collabora da sempre con il proprio ecosistema di Partner e siamo sicuri che anche la rinnovata collaborazione con Aruba ci consentirà di raggiungere in modo ancora più efficace liberi professionisti ed imprese sul territorio per aiutarli a gestire al meglio la propria presenze in rete e ad ottimizzare produttività e opportunità di business grazie a strumenti di comunicazione e collaborazione al passo con i tempi”, aggiunge. La suite di Office più recente è radicalmente diversa e migliorata rispetto alle versioni precedenti di Microsoft Office.

“Office 365 è il futuro: è l’Office che tutti conosciamo, ma include molti nuovi strumenti utilissimi e offre il vantaggio di essere utilizzabile su più device. Attraverso la collaborazione con Microsoft, abbiamo deciso di fornire questa gamma di servizi digitali mirando principalmente a soddisfare le esigenze di professionisti e delle micro imprese, senza trascurare gli utenti privati e le grandi aziende. In questo modo, allargheremo la nostra offerta che, oltre a domini, e-mail, hosting e cloud, abbraccerà anche il mondo di Office, permettendo così ai nostri clienti di avere un unico interlocutore disponibile h24 anche per questo tipo di soluzione”, spiega Stefano Sordi, Direttore Marketing di Aruba. Ulteriori informazioni sull’offerta Office 365 nell’ambito del portfolio Aruba sono disponibili alla pagina web https://office365.aruba.it





Fonte: Seigradi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...