venerdì 13 maggio 2016

Maxy Studio, workshop con EIZO: Preservare il colore in fotografia


Maxy Studio si conferma come location ideale per accogliere approfondimenti e corsi dal mondo della fotografia e dell’immagine. Dopo gli appuntamenti dedicati ai sistemi fotografici e di illuminazione, Sabato 14 Maggio è ospite EIZO, brand leader nel mercato internazionale dei monitor grafici, con la sua Color Academy. Un appuntamento costruito ad hoc per i professionisti dell’immagine che desiderano confrontarsi sul campo con tutti gli step della gestione fotografica digitale fino alla stampa o alla pubblicazione web. Maxy Studio è, infatti, la cornice ideale per tutte le aziende legate all’industria della fotografia e del video per l’organizzazione di eventi fotografici teorico-pratici.

Grazie ad uno spazio dalla struttura unica, è possibile sia allestire una zona dedicata alla formazione teorica, sia creare uno o più set sui quali fare pratica in tempo reale in un’ambiente perfettamente attrezzato per tutto ciò che è fotografia in studio. Per tutti questi motivi, EIZO ha scelto Maxy Studio come location per il primo appuntamento della neonata Color Academy. “Con questo corso EIZO Italia istituisce una vera e propria Accademia del Colore. L’obiettivo principale è quello di approfondire i temi legati alla Color Correction grazie alla collaborazione di un grande esperto in materia quale è Marco Olivotto nella prestigiosa location di Maxy Studio”, dichiara Roberta Scalisi, Product manager, Marketing & E-sports specialist di EIZO.

Un incontro dal titolo “Preservare il colore in fotografia”, durante il quale i partecipanti potranno confrontarsi sulla corretta riproduzione cromatica dallo scatto alla stampa con il docente Marco Olivotto: “La gestione del colore è la disciplina che cerca di garantire una riproduzione uniforme del colore nel corso di tutto il flusso di lavoro: dallo scatto all’impaginazione, alla stampa. Ci sono semplici regole da rispettare, quel che è certo è che sono necessarie attrezzature di elevato livello tecnologico per ottenere risultati consistenti e ripetibili nel tempo: questo evento, in collaborazione con EIZO, offre ai partecipanti l’occasione unica di lavorare con i monitor attualmente riconosciuti da più parti come i migliori e i più affidabili sul mercato” spiega Marco Olivotto, Ambassador EIZO e tra i più autorevoli docenti e consulenti del settore.

Dittico Prima e Dopo da uno scatto di © Claudia Rocchini

“Un evento di questo tipo trova la sua collocazione ideale all’interno di strutture che non hanno avuto paura di investire in tecnologia, a tutti i livelli. Maxy Studio è una di queste: è possibile in linea di principio esaminare tutte le problematiche fotografiche, dall’allestimento delle luci allo scatto, passando per la post-produzione e la stampa, in un ambiente controllato e dotato di tutte le attrezzature necessarie. Il corso prevede la copertura di diversi step, come la calibrazione, la creazione di un profilo colore o l’esame delle problematiche che professionisti e amatori evoluti incontrano tutti i giorni, mostrando come la post-produzione possa trarre vantaggio dai monitor ad ampio gamut che utilizzeremo” aggiunge Olivotto.

Grazie ad un modulo teorico al mattino e ad uno pratico nel pomeriggio, ciascun partecipante potrà sperimentare le tecniche di gestione del colore direttamente su monitor EIZO partendo da alcune fotografie naturalistiche di Claudia Rocchini, fotografa, giornalista, docente Nikon School e testimonal Profoto. Il primo corso Color Academy di EIZO è realizzato grazie al prezioso supporto di grandi marchi e testate del settore, tra i quali Nikon, Vanguard, Lowepro, Joby, Profoto e Fotografia Reflex. A circa un mese dall’apertura, Maxy Studio inizia ad affermarsi come location ideale per tutti i professionisti del settore del Foto e Digital Imaging, grazie ad alcune caratteristiche peculiari: ampi spazi (500 mq. di superficie), un doppio limbo bianco di 12 x 9,60 mt. – con curvatura dal basso verso l’alto e angolo tra le due pareti a formare un “semiuovo” -, un rarissimo limbo nero di 5,70 x 4,80 mt., travi a traliccio che formano un sistema ad americana per riprese acrobatiche o dall’alto e la posizione a livello strada che rende comode e agevoli le operazioni di carico e scarico.

Tanti servizi per i professionisti e attrezzature all’avanguardia rendono Maxy Studio un luogo di lavoro unico nel suo genere, tra cui kit sistemi di illuminazione Profoto – come le D1 da 500 e 1000 Watt-, luci continue led, parabole, bank, ombrelli, stativi, e molto altro ancora, senza dimenticare il plotter Canon IPF6400 per la verifica della resa di stampa tramite plug in specifici per la carta proposta dallo Studio. Lo Studio dispone inoltre di macchina del vento e fumo, diversi fondali, potente connessione wifi per ogni esigenza di upload o streaming, zona make-up, angolo still life e servizi privati. Maxy Studio (www.maxystudio.it) si trova a Pero (MI) in prossimità sia del capolinea MM di Molino Dorino sia della fermata MM Pero, a 20 minuti dal centro città. Grazie ad un video realizzato a bordo di una city car è possibile visionare le potenzialità degli spazi di Maxy Studio.




Fonte: Seigradi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...