giovedì 7 gennaio 2016

NVIDIA lancia GeForce GTX VR Ready Program per aiutare i gamer


Al CES 2016 in corso a Las Vegas, NVIDIA (NASDAQ:NVDA) ha annunciato uno speciale programma “VR-ready” per aiutare i gamer a vivere esperienze entusiasmanti con la realtà virtuale. L’azienda ha stretto partnership con i produttori di PC, notebook e add-in card più importanti con l’obiettivo di offrire sistemi e schede grafiche “GeForce® GTX® VR Ready”, ossia in grado di assicurare un'esperienza di gioco con la realtà virtuale particolarmente immersiva. Grazie a questo nuovo programma, saranno, quindi, ridotti al minimo i dubbi sulla dotazione necessaria per giocare con le applicazioni e i titoli VR, presenti in numero sempre crescente sul mercato.

Per poter beneficiare al meglio della realtà virtuale, infatti, è richiesta una potenza grafica circa sette volte maggiore rispetto a quella necessaria per le tradizionali applicazioni e giochi 3D, portando così i framerate oltre i 90 fps per due immagini simultanee (una per ciascuno dei due occhi)[1]. “Le tecnologie emergenti, come quella della realtà virtuale, per gli utenti possono rivelarsi scoraggianti”, ha affermato Jason Paul, General Manager of Emerging Technologies di NVIDIA. “Per questa ragione stiamo collaborando con partner in tutto il mondo per semplificare l'acquisto dei prodotti adatti contrassegnandoli con l'etichetta ‘GeForce GTX VR Ready’, che permetterà di individuare velocemente i PC o le schede di espansione in grado di gestire al meglio la VR.” 

Le GPU NVIDIA® rappresentano il cuore dell'ecosistema VR e sono basate sulla pluripremiata architettura NVIDIA Maxwell™, che venne progettata già tenendo conto delle necessità della realtà virtuale. Oltre a poter gestire framerate elevati, infatti, dispone di specifiche idonee alla VR, tra cui il supporto per NVIDIA Multi-Res Shading, che aumenta le performance fino al 50 per cento, migliorando la qualità dell'immagine e riducendo al contempo le latenze[2]. NVIDIA è in grado di offrire le prestazioni più elevate e la latenza più bassa per la VR, grazie alla combinazione delle sue GPU GTX Maxwell, dei driver NVIDIA Game Ready e dei suoi strumenti software per gli sviluppatori, tra i quali NVIDIA GameWorks™ VR e NVIDIA DesignWorks™ VR.


Ampio supporto da parte dei vendor più importanti al mondo. “Come pionieri nel settore del gaming e della grafica, Alienware e NVIDIA stanno unendo le proprie forze per offrire eccezionali esperienze VR 'chiavi in mano'. Il programma guiderà, infatti, i clienti verso i prodotti in grado di soddisfare le loro aspettative. Le GPU basate su Maxwell sono perfette per la VR e schede come la GeForce GTX 970 contribuiscono a rendere i PC Alienware uno standard di riferimento per il mercato”, ha dichiarato Frank Azor, General Manager, Alienware. “Il programma GeForce GTX VR Ready di NVIDIA rende più semplice e divertente la realtà virtuale. NVIDIA sta supportando il mercato nel fare un passo avanti” ha dichiarato Wallace Santos, CEO e founder, MAINGEAR. 

“Le sue schede grafiche Maxwell assicurano la potenza e le basse latenze richieste dalla VR e la sua piattaforma GameWorks VR offre agli sviluppatori gli strumenti necessari per creare i giochi VR di maggior successo in un prossimo futuro”, ha aggiunto. NVIDIA spinge la VR con una gamma di notebook che implementano la GPU GeForce GTX 980. “La realtà virtuale è stata fino a oggi riservata ai PC, ma NVIDIA ha dato la ‘spinta’ necessaria ai notebook, come ad esempio i modelli MSI GT72 Dominator e GT80 Titan con GeForce GTX 980, al fine di rendere possibile la realtà virtuale anche on the go. Il programma ‘GeForce GTX VR Ready’ di NVIDIA permette di individuare con facilità le macchine adatte per la VR e garantisce un'esperienza di gioco davvero incredibile e immersiva”, ha dichiarato Andy Tung, President of MSI Pan America, MSI. 

Maggiori informazioni sul programma e l'elenco completo dei produttori di PC aderenti sono disponibili sul sito in italiano a questo link http://www.nvidia.it/object/vr-ready-program-it.html oppure http://www.geforce.co.uk/hardware/technology/vr/vr-ready-program. Per maggiori informazioni su NVIDIA visitare: http://www.nvidia.it/object/news-it.html
Note: [1] Dato ottenuto paragonando un PC da gaming che funziona a 1920x1080 a 30 fps su singolo schermo con un headset VR a 1680x1512 e 90 fps su ciascuno dei due schermi: http://bit.ly/1TGYH3i [2] A VRX 2015, Epic Games ottenne un incremento del 50% delle prestazioni con la demo di Bullet Train demo avvalendosi di NVIDIA Multi-Res Shading: http://bit.ly/1TGYH3i




Immagine: NVDIA News

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...