mercoledì 7 ottobre 2015

Produttività, Microsoft Office 2016: suite pensata per la collaboration


Microsoft ha presentato Office 2016, la suite di programmi che arricchiscono la piattaforma cloud Office 365 pensata per la produttività e la collaborazione. Al via anche nuovi e innovativi servizi di Office 365 che dimostrano l’impegno costante di Microsoft per inaugurare una nuova produttività attraverso la propria suite per ottimizzare la collaborazione e il team-working. Microsoft sta diventando sempre più social con due nuove funzionalità aggiunte alle sue applicazioni di produttività. Microsoft ha infatti annunciato il rilascio per Outlook on the web dei pulsanti “Like” e “Mention”, che lavoreranno sulle e-mail esattamente nello stesso modo in cui fanno su Facebook.

“Il nuovo Office è emblematico della nuova Microsoft. Una delle nostre ambizioni chiave è quella di reinventare la produttività e di offrire strumenti in grado di accompagnare persone e aziende verso il successo in un mondo sempre più mobile first, cloud first. In questa logica la collaborazione è strategica, ma non sempre facile da mettere in atto e Office 2016 è stato sviluppato proprio per semplificare l’interazione e la condivisione e per inaugurare un nuovo modo di lavorare in team focalizzandosi sul risultato e non sul processo”, ha dichiarato durante la presentazione Paola Cavallero, Direttore Marketing & Operations di Microsoft Italia.

“Oltre un miliardo di persone utilizzano Office nel mondo, praticamente una persona su sette in tutto il globo, e circa il 25% accede alle applicazioni attraverso la piattaforma cloud Office 365”. Office 2016 offre una nuova versione delle Office app per desktop Windows – tra cui Word, PowerPoint, Excel, Outlook, OneNote, Project, Visio e Access. Sottoscrivendo un abbonamento a Office 365 è possibile beneficiare di app sempre aggiornate su più dispositivi e di un set in costante evoluzione di servizi consumer e business come lo spazio di storage online OneDrive, Skype for Business, Delve, Yammer e funzionalità di sicurezza avanzate. 


Office e Windows 10 sono la soluzione più completa per realizzare i propri progetti. Le app di Office 2016 funzionano con grande sinergia sul miglior Windows di sempre, incluso il nuovo Sway for Windows 10 per creare e condividere storie interattive di grande impatto su qualsiasi schermo. Windows Hello consente di accedere a Windows e Office 365 in un unico semplice passaggio. Cortana si connette a Office 365 per agevolare attività come la preparazione di meeting e un ulteriore integrazione con Outlook è prevista per novembre. Le app di Office 2016 semplificano la collaborazione e consentono di lavorare in team in modo efficace.

Funzionalità di co-authoring sono integrate nella versione desktop di Word e saranno integrate in seguito anche in PowerPoint e OneNote. Includono la possibilità di digitare in contemporanea testi Word mentre si visualizzano le modifiche che stanno apportando altre persone. L’integrazione di Skype nelle app del pacchetto Office consente di chattare, condividere schermate e videochiamare direttamente dai propri documenti. Le app di Office 2016 con Office 365 offrono nuove funzionalità per una maggiore sicurezza e per una tutela di livello enterprise. Nuove funzioni “social” saranno incluse nella versione di Outlook per gli abbonati a Office 365.


Il pulsante “Like”, allo stesso modo di come avviene su Facebook, permetterà di esprimere il proprio gradimento ad una mail ricevuta in modo da far sapere al mittente che è stata approvata o letta. Con la funzione “Mention”, invece, si potrà richiamare l’attenzione di un proprio contatto all’interno di una conversazione via mail. Per utilizzare “Mention”, sarà sufficiente aggiungere il simbolo “@” nel corpo di una e-mail. Le funzionalità saranno disponibili nel corso dei mesi di ottobre e novembre su Oulook Web per tutti gli abbonati a Office 365. Per tutti gli altri utenti Outlook, inclusi quelli su piattaforma iOS e Android, si dovrà attendere la prima metà del 2016. 

Inoltre sono in arrivo nuove soluzioni di Office 365 che combinano i vantaggi delle app e del servizio per una migliore collaborazione. Presentato il nuovo Office 365 Planner, che aiuta i team a organizzare il proprio lavoro consentendo di creare nuovi piani, organizzare e assegnare compiti, fissare scadenze e aggiornare lo status con dashboard grafici e notifiche via mail – sarà disponibile gradualmente in preview per i clienti di Office 365 a partire dal prossimo trimestre. Importanti nuovi aggiornamenti di OneDrive for Business sono in arrivo, tra cui un nuovo sync client per Window e Mac, che offrirà sincronizzazione selettiva e maggiore affidabilità.

Già svelato negli scorsi mesi, GigJam è disponibile in private preview e diventerà parte di Office 365 nel 2016. Le nuove app di Office 2016 sono disponibili in 47 lingue e richiedono Window 7 o sistemi operativi successivi.  Gli abbonati a Office 365 possono scegliere di scaricare le nuove Office 2016 app come parte del loro abbonamento. A partire da questo mese sono iniziati gli update automatici per gli utenti consumer e per le piccole imprese, mentre a partire dai primi mesi dell’anno prossimo per gli utenti business. E’ anche disponibile la versione pacchettizzata di Office 2016 per Mac e PC. Per ulteriori informazioni: www.microsoft.com/office.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...