giovedì 1 ottobre 2015

Apple: rilasciato OS X El Capitan disponibile per il download gratuito


Nuove prestazioni per i computer della casa di Cupertino. Apple ha annunciato che OS X El Capitan, la più recente e importante release del sistema operativo desktop più avanzato al mondo, è disponibile dal 30 settembre come update gratuito per gli utenti Mac. El Capitan si basa sulle funzioni rivoluzionarie e sullo splendido design di Yosemite, perfezionando l’esperienza d’uso Mac, con aggiornamenti relativi a gestione delle finestre, app integrate e ricerca Spotlight, e miglioramenti nelle prestazioni, per rendere ancora più veloci e scattanti le attività di tutti i giorni, come avviare le app e passare da una all’altra, aprire PDF e leggere le email.

“Le persone amano usare i loro Mac e una delle ragioni principali è proprio OS X con la sua potenza e facilità d'uso,” ha dichiarato Craig Federighi, Senior Vice President Software Engineering di Apple. “El Capitan perfeziona l’esperienza Mac e migliora le prestazioni in tanti piccoli modi che fanno una grande differenza. Il riscontro ricevuto dal nostro programma beta OS X è stato incredibilmente positivo e pensiamo che i clienti ameranno i loro Mac ancora di più con El Capitan”. El Capitan offre modi ancora più semplici e intelligenti di fare le cose che si fanno più spesso con il proprio Mac. Un Mission Control semplificato rende più semplice vedere e organizzare tutto quel che si ha aperto sul proprio Mac. 

Con un semplice gesto, Mission Control ordina tutte le finestre sulla scrivania su un unico livello, così è possibile trovare più velocemente quella che serve. E se troppe finestre si affollano sulla scrivania, basta trascinarne una in alto sullo schermo per creare una nuova Scrivania e organizzare al meglio il proprio lavoro. La nuova funzione Split View, la vista suddivisa, posiziona in automatico due app una accanto all’altra in full screen, così è possibile lavorare su entrambe senza distrazioni. Spotlight in El Capitan diventa ancora più intelligente. Ora è possibile usare Spotlight per controllare il valore delle azioni, le condizioni e le previsioni meteo, i risultati sportivi, calendari, classifiche e persino informazioni sui giocatori.


E’ possibile anche cercare i file con Spotlight usando un linguaggio naturale. Basta digitare “email da Harrison in aprile” o “la presentazione a cui ho lavorato ieri” e Spotlight troverà esattamente ciò che si sta cercando. E’ possibile ridimensionare la finestra di Spotlight per vedere più risultati e spostarla in qualsiasi punto della Scrivania. Safari offre ora la comoda funzione Pinned Sites, siti appuntati, per tenere i propri siti preferiti sempre aperti e a portata di clic, e un nuovo pulsante per spegnere l’audio del browser al volo, da qualsiasi pannello provenga. Mail introduce i Suggerimenti Smart, che riconoscono i nomi o gli eventi nei messaggi e chiedono di aggiungerli ai contatti o al calendario con un clic. 

Con un semplice gesto swipe è possibile eliminare i messaggi, proprio come in iOS, ed è possibile destreggiarsi fra molte conversazioni mentre Mail è in full screen. In Foto, ora è possibile modificare le posizioni, cambiare le descrizioni di più immagini contemporaneamente, ordinare gli album per data o per titolo e accedere ad un editing più evoluto grazie alle estensioni per il fotoritocco dei propri sviluppatori preferiti.  La release definitiva dell’attesissimo “OS X El Capitan 10.11” integra una nuova applicazione Note che permette di trascinare foto, PDF, video e altri file in una nota e di aggiungere contenuti direttamente da altre app, come link web da Safari o indirizzi da Mappe, grazie al pulsante Condividi.


Le checklist facili da creare aiutano a tenere d’occhio le cose importanti da fare, mentre il nuovo browser degli allegati organizza i propri allegati in un’unica vista intuitiva, così è più facile trovare ciò che serve. Con iCloud, le proprie note sono sempre sincronizzate, così è possibile creare note su un dispositivo e modificarle o spuntarle su un altro. OS X El Capitan migliora le prestazioni di sistema sul Mac, rendendo più veloce e reattiva l’esecuzione di molte delle attività che si fanno ogni giorno. Metal, la rivoluzionaria tecnologia grafica di Apple, accelera Core Animation e Core Graphics per incrementare la velocità del rendering a livello sistema fino al 50% e aumentarne l’efficienza fino al 40%. 

Il risultato sono prestazioni grafiche più scattanti per le app che si usano ogni giorno. Metal sfrutta inoltre al massimo la CPU e la GPU: garantendo  prestazioni draw call fino a 10 volte superiori, per un’esperienza più fluida e ricca nei giochi e nelle app professionali. El Capitan offre inoltre un migliore supporto per lingue internazionali, fra cui un nuovo font di sistema per il cinese, sia tradizionale che semplificato, con 50.000 caratteri disegnati splendidamente che assicurano una leggibilità ottimale sullo schermo. I metodi di input dalla tastiera per il cinese offrono ora liste di vocaboli regolarmente aggiornate e una finestra intelligente per selezionare i caratteri. 

Con El Capitan è più facile anche scrivere in giapponese: il sistema trasforma in automatico lo hiragana in giapponese scritto, riducendo così la necessità di selezionare e confermare manualmente le parole. E si può inoltre scegliere il font perfetto per i propri documenti tra quattro nuovi caratteri giapponesi. OS X El Capitan è disponibile come aggiornamento gratuito sul Mac App Store. El Capitan supporta tutti i Mac introdotti nel 2009 e in data successiva e alcuni modelli introdotti nel 2007 e 2008. El Capitan è il nome di una formazione rocciosa nel Parco Nazionale dello Yosemite. La sua parete di granito a picco si dice che sia una delle più difficili al mondo per gli alpinisti. Per maggiori informazioni e download: https://www.apple.com/it/osx/


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...