giovedì 3 settembre 2015

Google svela il più grande aggiornamento da 17 anni col nuovo logo


Google Inc. ha presentato martedì un restyling del proprio logo iconico, la quinta modifica dal momento che il gigante dei motori di ricerca ha iniziato nel 1998, ha detto la società in un post sul blog. Il logo rinnovato, visualizzato come Google Doodle sulla sua homepage, incantata di Google in un sans-serif, simile a quella in uso da holding di nuova creazione di Google, Alphabet. La versione compatta del logo, utilizzata per identificare la maggior parte delle sue applicazioni, dice addio al piccola icona blu "g" e la sostituisce con una maiuscola "G" colorata in verde blu, rosso, giallo e abbinata al logo completo. Con il nuovo look, anche Google+ ha modificato il logo.

"Google ha cambiato molto nel corso degli ultimi 17 anni, dalla gamma dei nostri prodotti quanto l'evoluzione del loro aspetto grafico. E oggi stiamo cambiando le cose ancora una volta", scrivono Tamar Yehoshua, VP, Product Management & Bobby Nath, Director of User Experience. "Perché lo facciamo? Un tempo utilizzavamo Google principalmente da un dispositivo, il computer, mentre oggi interagiamo con i prodotti Google da diverse piattaforme, app e dispositivi anche nell’arco di una stessa giornata. Ci si aspetta che Google ci venga in aiuto ogni volta che ne abbiamo bisogno: dal telefono, dalla TV, dal nostro orologio o dal cruscotto della nostra auto e, ovviamente, anche dal computer".


"Per questo - continuano -, oggi introduciamo un nuovo linguaggio visivo che rispecchia questa tendenza e mostra quando la magia di Google è al lavoro per noi, anche sugli schermi più piccoli. Come vedrete, abbiamo preso il logo e il brand di Google - originariamente pensati per una pagina visualizzata da computer - e li abbiamo ripensati per un mondo sempre connesso attraverso un numero crescente di dispositivi e di modalità di input diversi tra loro (vocale, digitazione e touch) [...] Per esempio, nuovi elementi come un microfono colorato vi aiuteranno a capire come interagire con Google, che stiate parlando, digitando o toccando lo schermo". La versione attuale del logo di Google risale a ottobre 2013.


"Non è la prima volta che cambiamo il nostro look e probabilmente non sarà nemmeno l’ultima - concludono Yehoshua e Nath -, ma pensiamo che la novità di oggi rifletta tutti i modi in cui Google lavora per voi, dalla Ricerca a Google Maps, passando per Gmail, Chrome e altri prodotti. Abbiamo preso il meglio di Google (la semplicità, la linearità, i colori, la sua natura giocosa) e lo abbiamo rielaborato non solo per la Google di oggi, ma anche per quella del futuro". Come per il recente restyling del logo di Facebook, il nuovo wordmark di Google ha uno stile "semplice, amichevole e accessibile", e la società ha voluto mantenere queste qualità, combinando le lettere geometriche in un design piatto con un carattere senza grazie.

Il nuovo logo è già sul motore di ricerca della società, e si inizierà a rotolare lentamente ad altri prodotti nei prossimi giorni. È anche possibile vedere la nuova Google "G" che inizia ad apparire attraverso i suoi servizi. Tra i più noti Google+, che ora è rappresentato da una grande versione incolore della nuova G. Il nuovo logo arriva tre settimane dopo mossa a sorpresa della società di creare una holding denominata Alphabet per mettere in comune le sue numerose filiali e separare il core business di web advertising dalle recenti iniziative come le auto senza conducente. Google ha allegato un video che illustra le modifiche che sono state realizzate nel logo nel corso degli anni e l'evoluzione dei servizi offerti.




Fonte: Google Blog
Via: Reuters

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...