lunedì 6 luglio 2015

Huawei Ascend Mate7, phablet octa-core con schermo Full HD da 6"


Anche se la grande novità di Google è Android M, passeranno ancora molti mesi prima che questa versione potrà essere distribuita sul mercato di massa. Per ora Lollipop è l'ultima versione disponibile e lo smartphone Huwaei Ascend Mate7 sta per riceverla. Il dispositivo è stato annunciato nel settembre scorso in occasione di IFA 2014. Lo smartphone salterà Android™ 5.0 per passare dal suo attuale 4.4 KitKat direttamente ad Android Lollipop 5.1. Lo ha annunciato il 1° giugno con un post su Facebook la stessa Huawei Devices Italia che ha pure chiesto di inoltrare una candidatura come beta tester. Il beta test è valido per le versioni single e dual SIM (Gold).

Ascend Mate7 è uno smartphone con display Full HD da 6 pollici per una migliore visualizzazione, un corpo sottile di soli 7,9 mm per una presa più confortevole, un chipset octa-core più potente per prestazioni superiori e una batteria da 4100 mAh per una maggiore durata. Con la nuova tecnologia single-touch per la lettura delle impronte digitali e l'interfaccia EMUI 3.0, Ascend Mate7 regala agli utenti una user experience ottimizzata. Ascend Mate7 dimostra, a partire dallo schermo, le grandi ambizioni di Huawei nel mercato consumer, dove attualmente si posiziona al terzo posto nella classifica mondiale dei produttori di smartphone. 

Dotato di architettura octa-core, Ascend Mate7 ha un processore Huawei Kirin 925 composto da quattro grandi chipset A15 da 1.8 GHz e da quattro chipset piccoli A7 da 1.3 GHz che si attivano diversamente in base all'esigenza di energia richiesta da una specifica applicazione o funzione, permettendo allo smartphone di gestire i consumi energetici in modo più intelligente. Ascend Mate7 risparmia fino al 50% di batteria utilizzando automaticamente core A7 più piccoli per alimentare le applicazioni standard che l’utente utilizza almeno per l'80% del tempo, e utilizzando i più grandi A15 per applicazioni ad alte prestazione come i giochi. Inoltre il processore attiva in modo automatico core aggiuntivi quando rileva un utilizzo dall'85% al 95% della capacità di elaborazione di un singolo core.


Ascend Mate7 è forse il primo smartphone da 6 pollici sul mercato con tecnologia single-touch istantanea ad impronte digitali che mette fine al problema della password. Consente agli utenti di sbloccare il telefono più velocemente, impiegando l’80% del tempo in meno rispetto ai dispositivi che utilizzano opzioni di riconoscimento touch standard. Situato sul retro del telefono e largo 9,16mm x 9,16mm, il lettore supporta fino a 5 set di impronte digitali diverse attribuibili a user abituali oppure ospiti, così che l’utente possa passare da una modalità all'altra ma proteggendo al contempo cartelle private, applicazioni e informazioni di pagamento. 

Il lettore ha un rapporto 508PPI più elevato rispetto alla media per una maggiore precisione di lettura così da non dover scorrere con il dito più volte prima di riuscire a sbloccare il dispositivo – anche con le dita bagnate o in condizioni di pioggia leggera. ARM TrustZone inoltre memorizza i dati criptati di impronte digitali all'interno del chipset per una maggiore protezione grazie a SecureOS e impedisce l'accesso diretto da parte di terzi. Con la connettività LTE Cat6, con velocità di download fino a 300 Mbps, Ascend Mate7 permette di scaricare filmati HD in meno di 30 secondi. Inoltre è dotato di una batteria a polimeri di litio da 4100 mAh ad alta densità e robusta, per essere inserita in un corpo sottile, che consente un utilizzo non-stop di oltre due giorni in modalità d'uso normale.


Grazie alla tecnologia proprietaria di risparmio energetico, Ascend Mate7 può essere impostato su tre diverse modalità di risparmio energetico: normale, intelligente e ultra. A differenza degli altri smartphone di dimensioni simili, Ascend Mate7 è composto da metallo per oltre il 95% e ha una struttura interna realizzata con una resistente lega di alluminio per un'eccellente riduzione del calore. Spesso solo 7,9 mm e con un peso di 185gr, presenta un design curvo ed ergonomico che ne facilita l’utilizzo con una sola mano, e una incastonatura ultra-sottile da 2,9 mm con un ottimo rapporto screen-to-body dell'83%. Ascend Mate 7 è disponibile in tre raffinati colori: argento, nero e oro. 

Con un display in-cell LTPS FHD da 6 pollici che consuma meno energia e la tecnologia JDI Nega-NEO per un impressionante contrasto 1500:1, Ascend Mate7 offre immagini incredibilmente nitide. Ha una fotocamera posteriore da 13 MP per scattare foto di alta qualità anche in condizioni di scarsa illuminazione con sensore Sony BSI di 4° generazione e apertura del diaframma f/2.0. Inoltre la fotocamera frontale da 5 MP è dotata di un obiettivo a lenti 5P asferiche, per una maggiore definizione e dunque una minore distorsione dell'immagine. Ascend Mate 7 integra la nuova EMUI 3.0, una versione aggiornata dell’interfaccia utente intuitiva di Huawei che rende lo smartphone ancora più semplice da usare con una sola mano e con un look completamente nuovo. 

L'ultimo design della timeline è utilizzato ampiamente su EMUI 3.0 per una maggiore coerenza tra le varie applicazioni. L'interfaccia risponde a ogni esigenza grazie a funzionalità semplici e intuitive, come la convergenza delle funzioni di chiamata, la rubrica dei contatti e la messaggistica, accessibili ora con un singolo slide orizzontale. Tra gli accessori: il nuovo auricolare UltimoPower Active Noise Cancelling che riduce il rumore dai 15 ai 30 db ed è dotato, per la prima volta, di una batteria interna che si autoricarica quando collegata a uno smartphone e che dura due ore quando connessa ad altri dispositivi; sono inoltre disponibili custodie in pelle e un supporto di ricarica che trasforma lo smartphone in una cornice digitale.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...