domenica 12 luglio 2015

EURid: il .eu compensa la CO2 col progetto Ecomapuà in Amazzonia


Le attività del registro .eu sono le più responsabili dal punto di vista ambientale fra i registri dei TLD in Europa. E' il primo registro europeo ad aver ottenuto la registrazione al Sistema comunitario EMAS. Da molti anni EURid ha adottato un approccio eco-responsabile nella gestione delle attività del .eu. La sua politica ambientale si basa sul principio “riduci, riutilizza e ricicla” e definisce un quadro per operare scelte sostenibili. Per questo motivo EURid (http://www.eurid.eu/), l’organizzazione che gestisce il registro del dominio .eu, ha deciso di partecipare al Progetto Ecomapuà per compensare le emissioni di CO2 del 2014, calcolate di recente da RINA Services S.p.a.

Il progetto, selezionato per i suoi immensi benefici ambientali, ecologici e socio-economici nello Stato di Pará sull’isola di Marajó, rappresenta una delle molte iniziative accolte da EURid per contribuire a un futuro sostenibile. “In quanto azienda responsabile per l’ambiente, siamo fermamente decisi a calcolare e bilanciare le nostre emissioni di CO2 . Quest’anno al registro del .eu il processo è costato ancora meno, grazie al sostegno già offerto a molteplici progetti di riforestazione. Il Progetto Ecomapuá ci consente, tra l’altro, di preservare la ricca biodiversità dell’Amazzonia”, ha commentato Giovanni Seppia, responsabile delle Relazioni esterne.


I vantaggi correlati al progetto includono, senza tuttavia limitarsi a questi, la conservazione di circa 90.000 ettari di bioma amazzonico, la promozione della gestione sostenibile delle foreste, con corsi di formazione per la semina e la produzione sostenibile dell’açaí (euterpe oleracea), la costruzione di un edificio scolastico, voliere, alveari e vasche per itticoltura nelle e per le comunità locali. Maggiori informazioni sulla politica ambientale di EURid sono disponibili sulla pagina Lavorare per l’ambiente (http://www.eurid.eu/it/chi-siamo/lavorare-lambiente). Per saperne di più sull’impegno di EURid nella promozione di un mondo più verde, è possibile contattare info@eurid.eu.


Il dominio .eu è annoverato tra i maggiori domini di primo livello del mondo (Top Level Domain), in grado di collegare a un’unica identità Internet oltre 500 milioni di persone, in 31 paesi dell’Unione Europea. Dall’apertura delle registrazioni nel 2005, sono stati registrati più di 3,9 milioni di nomi a dominio .eu in totale. Molte aziende e molti marchi utilizzano un sito web .eu perché rappresenta una soluzione pratica per manifestare una chiara identità europea e le proprie ambizioni commerciali. EURid è l’organizzazione no-profit che gestisce il dominio di primo livello .eu, a seguito della partecipazione a un bando di gara e nomina da parte della Commissione europea. 

EURid lavora con oltre 750 registrar accreditati e fornisce assistenza nelle 24 lingue ufficiali dell’UE. Come parte del suo impegno costante per la sicurezza dei dati, EURid ha ottenuto la certificazione del protocollo ISO27001 sin dal 2013. Quale espressione del suo impegno ambientale, EURid ha ottenuto anche la certificazione del Sistema comunitario di ecogestione e audit (EMAS). EURid ha sede a Bruxelles (Belgio), e uffici locali a Pisa (Italia), Praga (Repubblica Ceca) e Stoccolma (Svezia). Ad oggi il numero di nomi a dominio .eu registrati ha avuto una crescita annua per otto anni consecutivi. Per maggiori informazioni visitare la pagina: http://www.eurid.eu/it




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...