venerdì 1 maggio 2015

PSA Peugeot Citroën con IBM per servizi basati sulle connected cars


L’IoT si prepara a rivoluzionare il mercato delle automobili e IBM amplia la partnership globale con l’obiettivo di ideare e distribuire nuovi servizi. PSA Peugeot Citroën e IBM (NYSE: IBM) hanno annunciato una partnership che ha l’obiettivo di aiutare le aziende a sfruttare le opportunità offerte dall’Internet of Things e a analizzare e distribuire nuovi servizi sfruttando i veicoli connessi. Questo nuovo ecosistema di servizi connessi permette a PSA, leader europeo con il maggior numero di connected cars sulle strade, di sviluppare nuove opportunità di business per diversi settori d’industria, tra cui ad esempio i distributori di automobili, le smarter city e i retailer.

I conducenti e i passeggeri di auto potranno beneficiare di nuove informazioni per migliorare la sicurezza e il comfort per la loro mobilità, mentre le Amministrazioni potranno sviluppare servizi di comunicazione avanzata che avvertano i viaggiatori direttamente in auto in caso di lavori stradali, di nuovi percorsi di viabilità o di congestioni stradali. Il numero di automobili connesse nel mondo è destinato a crescere in modo significativo: un quarto di miliardo entro il 2020 (1). Fino ad ora, tuttavia, la maggior parte delle innovazioni disponibili si sono concentrate principalmente su applicazioni per smartphone, sulla navigazione e sull’assistenza stradale. 

IBM e PSA condivideranno la responsabilità di sviluppare e commercializzare, così come di fornire e implementare, questo tipo di servizi con imprese già clienti e con altre. "Ci siamo resi conto rapidamente che i veicoli connessi, parte del mercato dell’Internet of Things, sono un fattore chiave per migliorare l'esperienza dei nostri clienti”, ha dichiarato Brigitte Courtehoux, PSA Peugeot Citroën. "In collaborazione con IBM, stiamo proponendo servizi connessi per tutti, così i consumatori potranno sperimentare un nuovo livello di comfort e di funzionalità nelle proprie vetture, mentre altre imprese potranno cogliere nuove opportunità per offrire servizi personalizzati."


Le due aziende hanno ampliato la loro partnership, già annunciata lo scorso anno, per sviluppare servizi per i veicoli connessi di PSA, consentendo ad altri di proporre in tali veicoli nuovi servizi a valore aggiunto. L'accordo, della durata di sette anni, si concentrerà sulla commercializzazione e la realizzazione di soluzioni tecnologiche di nuova generazione utili a fornire questo tipo di servizi. Il primo Innovation Center aperto a Parigi sarà lo spazio per i dipendenti di entrambe le aziende per poter co-crearee e sviluppare, insieme ai propri clienti, soluzioni "connesse" che soddisfino le esigenze specifiche del business. 

Questi clienti potranno beneficiare di una costante interattività con le vetture PSA per migliorare i propri studi, aumentando così le opportunità di crescita e sviluppando modelli economici innovativi. E i guidatori scopriranno servizi efficienti ed economici per migliorare la propria esperienza di mobilità. "I modi per rendere più agevole la nostra vita e il nostro lavoro sono cambiati radicalmente con la rapida adozione della mobilità e la crescita dell’Internet of Things" ha dichiatato Dirk Wollschläger, General Manager Global Automotive Industry IBM. "Nell'ambito di questa partnership con PSA Peugeot Citroën, stiamo ampliando i confini della mobilità per permettere ad una vasta gamma di settori industriali di sfruttare le opportunità delle connected car." 

Con i suoi tre marchi di fama mondiale: Peugeot, Citroën e DS, PSA Peugeot Citroën ha venduto nel 2014 3 milioni di veicoli in tutto il mondo. Secondo più grande produttore di auto in Europa, PSA Peugeot Citroën ha registrato vendite e ricavi pari a 54.000.000.000 di Euro nel 2014. Il Gruppo conferma la sua posizione di leader europeo in termini di emissioni di CO2, con una media di 110,3 grammi di CO2/km. PSA Peugeot Citroën opera in 160 paesi ed è inoltre impegnata in attività di finanziamento (Banque PSA Finance) e nella componentistica auto (Faurecia). Per ulteriori informazioni, visitare il sito: www.psa-peugeot-citroen.com. Per maggiori informazioni su IBM visitare il sito: www.ibm.com






(1). Alfonso Velosa, "Predicts 2015: The Internet of Things," Gartner, December 30, 2014.

Fonte: IBM

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...