domenica 17 maggio 2015

Microsoft: nuovi tool per la produttività, servizi cloud e browser Edge


Alla Build Developer Conference 2015 di Microsoft, l’azienda ha presentato alcune novità e una serie di nuovi strumenti per gli sviluppatori. Microsoft Corp. ha annunciato nuove funzionalità  e rivelato una serie di kit di sviluppo (SDK) per aiutare gli sviluppatori a migrare il codice sviluppato per Web, .NET, Win32, Android e iOS a Windows 10. Durante Build – la conferenza  annuale dedicata agli sviluppatori – Microsoft ha annunciato anche nuovi data service di Microsoft Azure per applicazioni intelligenti; strumenti e runtime Visual Studio e .NET per Windows, Mac e Linux; API che consentono agli sviluppatori di creare innovative applicazioni con Office 365.

“Microsoft ha grandi ambizioni su piattaforme che abilitano gli sviluppatori a creare soluzioni per Windows, Azure e Office,” ha dichiarato Satya Nadella, CEO di Microsoft. “Insieme, svilupperemo esperienze più personali e più innovative che consentiranno a miliardi di persone di ottenere di più ”. Microsoft ha mostrato svariate nuove funzionalità presenti in Windows 10, dalle nuove capacità per adattare le applicazioni alla fruizione tra diversi dispositivi fino a nuovi modi con cui gli sviluppatori potranno sviluppare codice per Windows 10. Per riuscire ad offrire opportunità così ampie, l’azienda ha dichiarato l’ambizione di avere 1 miliardo di dispositivi Windows 10 attivi entro l’anno fiscale 2018.

Microsoft ha ulteriormente approfondito le modalità con cui gli sviluppatori possono creare una singola applicazione per tutti i dispositivi Windows 10, adattandosi automaticamente alle diverse dimensioni degli schermi che si utilizzano. Con la piattaforma universale di Windows, gli sviluppatori possono infatti adattare le loro applicazioni alle capacità distintive di ogni dispositivo, integrare Cortana e Xbox Live nelle proprie applicazioni, offrire soluzioni di e-commerce in piena sicurezza, creare ologrammi e pubblicare le applicazioni su Windows Store. L’assistente di Microsoft ha subito molti miglioramenti in termini di usabilità .


Come parte della piattaforma universale di Windows, Microsoft ha condiviso anche come le applicazioni possono scalare usando Continuum per gli smartphone, consentendo alle persone di utilizzare i propri telefoni come fossero dei PC per la produttività o per l’intrattenimento. Il Windows Store offrirà un’esperienza unificata per i clienti di Windows 10 attraverso dispositivi diversi e permetterà la ricerca semplificata attraverso applicazioni, giochi, musica, video e altri contenuti. Le transazioni potranno usufruire di una gamma di opzioni di pagamento tra le più popolari, tra cui il più grande modello di pagamento presente sul mercato, che supporta 90 operatori mobile. 

USA Today, WeChat, Disney e Netflix Inc sono alcuni dei partner a cui ha fatto riferimento il keynote e che stanno già sviluppando applicazioni per il Windows Store. Microsoft ha accolto tutti gli sviluppatori della Universal Windows Platform annunciando quattro nuovi toolkit per lo sviluppo che renderanno più facile portare il proprio codice per il Web, .NET, Win32, iOS e Android nel Windows Store con modifiche minime del codice. Questo permetterà agli sviluppatori di iniziare con una base di codice già esistente per Android o iOS, integrare con le funzionalità della piattaforma universale di Windows e quindi distribuire la loro nuova applicazione tramite Windows Store.


Oggi sono state presentate nuove funzionalità per Microsoft Edge, il nuovo browser per Windows 10, per offrire agli sviluppatori migliore individuabilità delle loro applicazioni e futura estensibilità con JavaScript e HTML. Evidenziando le opportunità con Windows 10, Microsoft ha condiviso i progressi che ha fatto a meno di 100 giorni dall’annuncio di Microsoft HoloLens — il primo computer olografico al mondo con Windows 10 — e ha raccontato come clienti quali Trimble, la Case Western Reserve University e l’Ospedale di Cleveland stanno utilizzano questa nuova tecnologia innovativa. 

Ulteriori informazioni su Windows 10 e Microsoft HoloLens possono essere trovati su Blogging Windows. Microsoft ha presentato l’anteprima di Azure SQL Database un database elastico, che consente agli ISVs e agli sviluppatori di  software-as-a-service di raccogliere capienza attraverso migliaia di database, consentendo loro di beneficiare dell’utilizzo efficiente delle risorse con il miglior prezzo e prestazioni per cloud pubbliche. Per aiutare gli sviluppatori a gestire rilevanti quantità di dati, Microsoft ha introdotto Azure SQL Data Warehouse, la prima soluzione di cloud data warehouse as a service che può crescere, compattare e mettere in pausa in pochissimi secondi.


Microsoft ha annunciato anche Azure Data Lake, un archivio di dati aperti e altamente scalabile che supporta file di dimensioni petabyte e fornisce integrazione ad alta velocità con HDInsight Azure, Azure Machine Learning, Cloudera e Hortonworks per individuare rapidamente informazioni utili da vaste quantità di dati. Per aumentare la produttività degli sviluppatori, Microsoft ha annunciato nuovi strumenti e runtime per più piattaforme e dispositivi. In anteprima su Windows, Mac e Linux, Visual Studio Code è un editor gratuito ottimizzato per applicazioni Web e cloud. 

Continuando a sostenere la collaborazione con le community open source e  .NET, Microsoft ha rilasciato un’anteprima del .NET Core per Windows, Linux e Mac OS X. Microsoft ha anche rilasciato una preview di Visual Studio 2015 Release Candidate, che rende più facile agli sviluppatori creare e distribuire applicazioni per le piattaforme Windows, Linux, iOS e Android. Office offre agli sviluppatori opportunità di raggiungere più utenti e costruire soluzioni intelligenti. Microsoft ha introdotto ulteriori modalità per gli sviluppatori per raggiungere 1,2 miliardi di utenti di Microsoft Office, tra cui le nuove API Office Graph, ampliate capacità add-in per iPad e Outlook e API unificate. 

Le Office Graph API permettono a clienti e sviluppatori di accedere, aggiungere e costruire attraverso l’Office Graph, un archivio intelligente di Office 365 che comprende dati su utenti, servizi e collegamenti rilevanti. API unificate in OneNote, Outlook e OneDrive, unite a Office Graph consentiranno agli sviluppatori di aiutare consumatori e organizzazioni di trarre il massimo beneficio dai loro dati più utili e preziosi. Microsoft e GitHub anche annunciato la disponibilità di GitHub Enterprise su Azure, consentendo alle aziende di sviluppare e costruire software di livello enterprise. Ogni informazione relativa a Microsoft è disponibile sul sito http://www.microsoft.com/italy/.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...