venerdì 17 aprile 2015

Nokia conferma acquisizione di Alcatel-Lucent per 15,6 miliardi euro


Nokia e Alcatel-Lucent hanno annunciato la loro intenzione di unirsi per creare un leader di innovazione nella tecnologia e servizi di nuova generazione per un mondo IP connesso. Le due aziende hanno siglato un protocollo d'intesa in base al quale Nokia farà un'offerta per tutti i titoli azionari emessi da Alcatel-Lucent, attraverso un'offerta pubblica di scambio in Francia e negli Stati Uniti, sulla base di 0,55 nuove azioni Nokia per ogni azione Alcatel-Lucent. La transazione avrà un valore di 15,6 miliardi di euro e un premio del 34% (pari a 4,48 euro per azione), e un premio agli azionisti del 28% (pari a 4.27 euro per azione).

Il prezzo medio ponderato lascia inalterata la quota di Alcatel-Lucent per i tre mesi precedenti. Questo si basa sul prezzo di chiusura delle azioni di Nokia di 7,77 euro il 13 aprile 2015. Il consiglio di amministrazione di ciascuna società ha approvato i termini della transazione proposta, che dovrebbe chiudersi nel primo semestre del 2016. La transazione proposta è soggetta all'approvazione da parte degli azionisti di Nokia, il completamento di importanti consultazioni del consiglio di fabbrica, il ricevimento delle approvazioni regolamentari e altri condizioni consuetudinarie.

La nuova società sarà posizionata per creare le basi di una connettività senza soluzione di continuità per le persone e le cose ovunque si trovino. Questa fondazione è essenziale per consentire la prossima ondata di cambiamento tecnologico, compresa l'Internet degli oggetti e la transizione al cloud. La nuova società avrà capacità di innovazione senza precedenti, con Bell Labs di Alcatel-Lucent e FutureWorks di Nokia, così come Nokia Technologies, che rimarranno come un'entità separata, con un chiaro focus sul rilascio delle licenze e l'incubazione di nuove tecnologie. 

Con più di 40 000 dipendenti di R & S e 4,7 miliardi di euro spesi in R & S nel 2014, la nuova società sarà in grado di accelerare lo sviluppo delle tecnologie future, tra cui 5G, IP e software-defined networking, cloud, analisi nonché sensori e imaging. Alcatel-Lucent e Nokia hanno portafogli e geografie altamente complementari, con particolare forza negli Stati Uniti, Cina, Europa e Asia-Pacifico. Potranno anche mettere insieme il meglio della banda larga fissa e mobile, il routing IP, le reti di base, applicazioni cloud e servizi. Questa combinazione prevede di creare l'accesso a un mercato indirizzabile espanso con migliori opportunità di crescita a lungo termine.

I consumatori stanno cercando di accedere ai dati, voce e video attraverso le reti di tutti i tipi. In questa tecnologia ambiente che consente di operare in modo indipendente ora ha bisogno di lavorare bene insieme. Questo non è sempre il caso di oggi, ma insieme Nokia e Alcatel-Lucent sono particolarmente adatte per aiutare gli operatori di telecomunicazioni, i player di internet e le grandi imprese per affrontare questa sfida. La nuova società si chiamerà Nokia Corporation, con sede in Finlandia e una forte presenza in Francia. Risto Siilasmaa sarà il Presidente e Rajeev Suri l'Amministratore Delegato. 

Il Consiglio di Amministrazione della società combinata avrà nove o dieci membri, di cui tre membri di Alcatel-Lucent, uno dei quali sarà Vice Presidente. Alla nuova società dovrebbero essere destinati circa 900 milioni di euro di sinergie da raggiungere su base annua nel 2019, anche grazie a circa 200 milioni di euro di riduzione degli interessi passivi da raggiungere su base annua nel 2017. Il fatturato netto previsto è di 25,9 miliardi di euro, utile operativo di 2,3 miliardi, un margine operativo riportato 0,3 miliardi.  Rajeev Suri, Presidente e Chief Executive Officer di Nokia, ha dichiarato:

"Insieme, Alcatel-Lucent e Nokia intendono condurre in tecnologia e servizi di rete di nuova generazione, con lo scopo di creare una connettività senza soluzione di continuità per le persone e le cose, ovunque si trovino. La nostra capacità di innovazione sarà straordinaria, che riunisce il motore di ricerca e sviluppo di Nokia con quella di Alcatel-Lucent e dei suoi iconici Bell Labs. Noi continueremo a combinare questa forza con le altamente efficienti, operazioni snelle necessarie per competere su scala globale". Michel Combes, Chief Executive Officer di Alcatel-Lucent, ha aggiunto:

"Una combinazione di Nokia e Alcatel-Lucent offrirà l'opportunità unica di creare un campione europeo e leader mondiale nel settore ultra-broadband, le applicazioni di networking e cloud IP. Sono orgoglioso che le forze unite di Nokia e Alcatel-Lucent sono pronti ad accelerare la nostra visione strategica, dandoci la forza finanziaria e la scala critica necessaria per raggiungere la nostra trasformazione e investire e sviluppare la prossima generazione di tecnologia di rete". Alcatel-Lucent è lo specialista di networking IP, accesso ultra-broadband e leader di applicazioni cloud based.




Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...