giovedì 5 marzo 2015

F-Secure: protegge privacy e lotta per libertà digitale con Freedome


La nuova release di Freedome in arrivo in estate offrirà anche agli utenti Mac OS X lo strumento per la protezione della privacy online con un solo bottone. F-Secure sta intensificando la sua lotta per la Libertà Digitale su nuovi fronti. Al Mobile World Congress 2015 in corso di svolgimento a Barcellona, ha annunciato in anteprima l’1 marzo la nuova versione della sua applicazione per la protezione della privacy, Freedome per Mac. Questa nuova release di Freedome offrirà nella prossima estate la possibilità di creare una VPN anche sui computer dotati del sistema operativo OS X di Apple.

Internet porta direttamente nelle mani degli utenti una ricchezza di contenuti e servizi incredibile. Tuttavia, le ultime tendenze nella sorveglianza digitale stanno impedendo alle persone di godere di questa ricchezza. Secondo un recente studio della società di ricerca GFK, l’88% di chi è stato intervistato ha risposto di essere preoccupato per la privacy dei propri dati personali, e il 48% ha dichiarato che evita l’uso di certi servizi digitali proprio a causa di queste preoccupazioni. “Le persone sono forzate a fornire sempre più dati personali per accedere a molti dei servizi offerti online” spiega Samu Konttinen, Executive Vice President, Consumer Security di F-Secure. 


“Gli utenti dovrebbero essere più consapevoli di questo oggigiorno di quanto lo siano stati in passato, ma sono ancora preoccupati perché viene continuamente richiesto loro di sacrificare il controllo della privacy per godere appieno della loro esperienza online.” Freedome di F-Secure è una VPN facile da usare che aiuta le persone a proteggere se stesse contro una sorveglianza digitale indesiderata. Offrendo uno strumento con un solo bottone per identificare malware, disabilitare il tracciamento non autorizzato e cambiare la propria posizione virtuale per accedere così ai contenuti digitali preferiti mentre si naviga online, le persone possono godere della loro libertà digitale senza rischi per la privacy e senza lasciare impronte digitali da seguire.


Freedome è ora disponibile per utenti Android, iOS e PC Windows, ma Freedome per Mac estenderà questo supporto per includere anche i dispositivi con sistema operativo Apple OS X. Secondo Konttinen la nuova offerta sarà ben accolta dagli utenti sulla base della positiva risposta che l’interfaccia di Freedome ha ricevuto sulle altre piattaforme. “L’interfaccia con un solo bottone di Freedome offre agli utenti uno strumento molto semplice per aiutarli a stare online in sicurezza. E’ una soluzione elegante che risponde alle preoccupazione sulla privacy della gente, e ora siamo felici di offrire questa esperienza online di Freedome a più utenti.” 

F-Secure fornisce agli utenti protezione quando sono online, e la sua tecnologia ha vinto il premio ‘Best Protection’ di AV-Test negli ultimi quattro anni. Le versioni di Freedome per Android, iOS e Windows PC sono attualmente disponibili per una prova gratuita di 14 giorni sul sito di F-Secure. Freedome per Mac è stato annunciato all’evento MobileFocus Global di F-Secure al Mobile World Congress l’1 marzo, e sarà implementato nel corso del secondo trimestre del 2015. Dopo lo scandalo PRISM e il caso NSA, nessuno può fingere di essere al sicuro, nell’era della tecno sorveglianza. Per maggiori informazioni:   Safe & Savvy – Sei tracciato ovunque vai. Passa al contrattacco dal tuo PC



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...