mercoledì 18 marzo 2015

Archos presenta Fusion Storage e tablet serie Magnus fino a 256 GB


Archos ha introdotto una nuova tecnologia proprietaria denominata “Fusion Storage”. Archos, il brand francese del tech consumer, ha presentato – durante il MWC di Barcellona – anche le sue nuove proposte legate allo spazio di archiviazione grazie ad Archos Fusion Storage. Lo sviluppo di questo software rivoluzionario combina perfettamente la memoria di qualsiasi scheda MicroSD con la memoria interna di un dispositivo. Per quanti necessitassero di ancora più spazio, Archos lancia anche la sua gamma di tablet Magnus con una memoria interna fino a 256 GB.

Attivare Archos Fusion Storage è veloce e consente di aggiungere la memoria della scheda microSD a quella della memoria interna del dispositivo. La migrazione dei dati avviene automaticamente e la nuova capacità di memoria consente subito di sperimentare il significativo incremento dello spazio di installazione per app e giochi e di disporre di più spazio di archiviazione per file di grandi dimensioni. Archos Fusion Storage sarà disponibile sui nuovi tablet e smartphone Archos (compresi i tablet Magnus) ed attraverso aggiornamento OTA su alcuni modelli già disponibili.

Archos Fusion Storage

Con il lancio del primo Tablet Android fino a 256 GB di memoria interna, Archos torna alle sue origini – tanto spazio di archiviazione per tablet di eccellente fattura. Con una memoria interna rispettivamente di 256 GB e 128 GB, Archos 94 Magnus e Archos 101 Magnus Plus possono offrire agli utenti una straordinaria esperienza con app e media HD, senza che ci si debba mai preoccupare di rimanere a corto di spazio per giochi o applicazioni multimediali. L’Immersione è totale ed in alta definizione, guardando un film, navigando sul web o giocando.

Archos 101 Magnus

Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, l’Archos 101 Magnus include un processore quad-core Mediatek MT8127 con clock a 1,3 GHz, una GPU Mali 450 MP4, uno schermo da 10.1 pollici con una risoluzione di 1024 x 600, 1 GB di RAM, 64 GB di memoria interna, una fotocamera 2MP sul retro e una fotocamera VGA sul lato anteriore. Il dispositivo comprende anche una batteria 4000 mAh, connettività Bluetooth e Wi-Fi, e uno slot per schede microSD che supporta fino a 128 GB di spazio di archiviazione.

Archos 101 Magnus Plus

L’Archos 101 Magnus Plus dispone invece di un processore Rockchip RK3288 con clock a 1,8 GHz, una GPU Mali T764, e uno schermo IPS da 10.1 pollici con una risoluzione di 1920 x 1200. Altre specifiche hardware includono 2 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, una fotocamera da 5 megapixel sul retro e una fotocamera da 2 megapixel sul fronte, Bluetooth e connettività Wi-Fi, uno slot per schede microSD da 128 GB di spazio di archiviazione e una batteria 7000 mAh.

Archos 94 Magnus

Dei tre tablet, l’Archos 94 Magnus è dotato della più grande capacità interna di memoria pari a 256 GB e non comprende lo slot per schede microSD che supporta fino a 128 GB di spazio di archiviazione. Le specifiche mostrano che questo modello ha un processore Rockchip RK3288 con clock a 1,8 GHz, una GPU Mali T764, uno schermo di 9,4 pollici IPS con una risoluzione di 1280 x 800 e 1,5 GB di memoria. Altri dettagli hardware includono una fotocamera da 5 megapixel sul davanti e una fotocamera VGA sul retro, una mAh batteria 6400, e altro ancora.

Archos 101 Magnus Plus e 94 Magnus dispongono anche di un potentissimo processore quad-core Cortex A17 in grado di supportare ogni applicazione e gioco senza intoppi, che è anche super-efficiente, garantendo una durata della batteria ancora più lunga. Archos 101 Magnus Plus da 128 GB sarà disponibile nel mese di aprile 2015 ad un prezzo di 329 euro. Archos 94 Magnus da 256 GB sarà disponibile in aprile a 299 euro (esclusivamente online su archos.com). ARCHOS lancerà anche Archos 101 Magnus – il primo tablet con 64 GB di memoria interna a 179 euro.







Fonte: Seigradi

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...