giovedì 25 dicembre 2014

Top Brands in Italia: a novembre sui social brillano i brand del calcio


Su Facebook e Twitter le performance migliori sono state realizzate da Serie A Tim e Juventus, ma cresce molto anche Expo 2015 Milano. Quali sono i brand che si sono comportati meglio su Facebook e Twitter durante il mese di novembre? Come per le classifiche di ottobre, anche per questo mese la consueta indagine di Blogmeter ha voluto proporre qualche metrica diversa dal solito. Infatti le nuove Top Brands di Blogmeter si basano su nove metriche differenti, tra cui è interessante scegliere di volta in volta le più utili a valutare il ritorno delle strategie messe in atto sui vari canali.

Per il mese di Novembre Blogmeter ha scelto come metriche i Posts/Mentions Addressed, ovvero il numero di post pubblicati dagli utenti sulla pagina o verso il profilo a cui il brand ha dato risposta, e il Total Engagement (Facebook), cioè la somma di tutte le interazioni avvenute sulle pagine durante il mese di novembre (like, condivisioni, commenti, post degli utenti in bacheca). Convinti che il numero di fan acquisiti da una pagina dica poco delle capacità di coinvolgimento della strategia adottata, Blogmeter ha preferito considerare una somma delle interazioni degli utenti avvenute sulla pagina nel periodo di analisi.

I migliori profili su Facebook 
Partiamo da Facebook. In questo caso le due pagine più coinvolgenti di novembre sono tutte legate al mondo del calcio: la prima tra tutte è Serie A TIM con più di 4 milioni di interazioni complessive, a cui segue la pagina della Juventus. Ottimo posizionamento anche i due brand di agende Tua madre è leggenda e BastardiDentro che sfruttano la stagionalità di fine anno e per la pagina della onp ENPA. che spicca anche per Page Engagement (la classifica per engagement rapportata al numero di fan della pagina) insieme a altre organizzazioni quali la Lega Nazionale per la difesa del cane, Animal Equality Italia e WWF. 

Per quanto riguarda i media, invece, le pagine più coinvolgenti si confermano Fanpage.it, ScuolaZoo e Caffeina, oltre che La Repubblica. Buoni posizionamenti anche per Radio Maria, peraltro prima per Page Engagement. Per quello che riguarda la crescita per numero di fan, il brand che batte tutti gli altri di varie lunghezze è Expo 2015 Milano. Si posizionano molto bene anche numerosi brand legati al food & beverage come Birra Moretti, Le ricette di casa mia con Galbani e, in top 15, anche C’è torta per te Valle’. Tra i media, oltre ai programmi televisivi Made in Sud e Le Iene, si posiziona bene anche Il cucchiaio d’argento, mentre in top 10 rientrano anche Real Time e DMAX. 

Considerando il tempo di risposta, la Top 5 per evasione di richieste è tutta legata agli operatori delle telecomunicazioni, tra cui vince Tiscali che ha risposto a circa 100 post al giorno. Per quello che riguarda il tempo di risposta il brand più veloce è ancora una volta PosteMobile, che ha impiegato in media solo 4 minuti per rispondere alle segnalazioni. Tra i media la pagina che più ha risposto ai post degli utenti è quella della fiction tv Questo nostro amore 70. Interessante notare al quarto post la pagina di Hunger Games, sull’onda dell’uscita nelle sale del nuovo film della serie.

I migliori profili su Twitter 
Anche su Twitter i brand più coinvolgenti sono per lo più legati al mondo del calcio, tra cui Juventus, Serie A TIM e il Napoli, ma in top 10 troviamo anche profili istituzionali come quelli della CGIL e del Miur. Tra i media stravince invece X-Factor grazie alle coinvolgenti puntate live. Per quello che riguarda la crescita dei profili, come per Facebook il brand che cresce di più su Twitter è sempre Expo 2015 Milano, che era anche quarto per engagement. Seguono sempre i brand del calcio e, al sesto posto, anche Ikea Italia che sfrutta le prime comunicazioni legate al periodo natalizio. 

Tra i media crescono vari programmi televisivi: primo su tutti Le Iene, ma anche Sky TG24 (terzo) e Report (nono). Infine, considerando chi abbia risposto al maggior numero di mentions ricevute, tra i brand oltre ai profili delle telecom (Tiscali, Fastweb e Vodafone) emergono anche le aziende legate ai trasporti locali quali Infoatac e ATM informa. Per tempo di risposta battono ancora tutti FSNews e LeFrecce, entrambi velocissimi con soli 6 minuti medi di gap tra la segnalazione e la risposta. Tra i media anche su Twitter sono presenti vari programmi televisivi come Questo nostro amore 70, Che Dio ci aiuti e I Cesaroni, mentre in top 10 è presente anche l’editore Einaudi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...