mercoledì 3 dicembre 2014

Alleanza strategica Luxottica-Intel per tecnologia weareable di lusso


Intel continua a spingere aggressivamente nel mondo dei dispositivi intelligenti e smart connected. Luxottica Group Spa e Intel Corporation hanno annunciato oggi l’avvio di una collaborazione pluriennale di Ricerca e Sviluppo (R&S) finalizzata a coniugare la cosiddetta tecnologia intelligente con prodotti quali occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi. Questa alleanza strategica amplierà i confini della ricerca e sviluppo, anticipando i risultati che la tecnologia intelligente apporterà nel futuro al settore degli occhiali, con l’obiettivo finale di supportare la progettazione di prodotti di tendenza, smart e al tempo stesso funzionali e appetibili per tutti i consumatori.

Come si legge in un comunicato stampa, il primo prodotto frutto della collaborazione tra Luxottica, il più grande gruppo di occhiali al mondo, e Intel verrà lanciato nel corso del 2015. “Lo sviluppo delle tecnologie indossabili sta catalizzando l’interesse di chi investe in innovazione”, ha dichiarato Brian Krzanich, CEO di Intel. “La collaborazione con Luxottica Group unirà i nostri ecosistemi, combinando le tecnologie all’avanguardia, hardware e software di Intel, con il design innovativo e la conoscenza del consumatore propri di Luxottica. Questo connubio di competenze guiderà un’innovazione ancora più rapida, andando oltre il limite del possibile”.

“Questo accordo rappresenta un'incredibile opportunità per continuare a innovare e definire ulteriormente il futuro dell'eyewear,” ha affermato Massimo Vian, CEO di Luxottica Group. “Insieme a Intel esploreremo le potenzialità delle tecnologie indossabili, spingendoci oltre a quelli che a oggi sono i confini tradizionali dell’occhiale. Guideremo questo nuovo segmento con lo sviluppo di montature intelligenti e funzionali, oltre che belle. Prodotti che i consumatori ameranno indossare." Nel marzo 2014 Google aveva dato l'annuncio dell'accordo con Luxottica, puntando sullo stile italiano per rendere più appetibili i Google Glass, non ancora non in vendita in Italia.

L'accordo era stato firmato quando c'era ancora Andrea Guerra come ad dell'azienda veneta. Con l'uscita di Guerra da Luxottica, il presidente Leonardo Del Vecchio ha deciso di proporre al Consiglio di amministrazione convocato ad ottobre di cooptare Massimo Vian nel ruolo di co-amministratore delegato con le deleghe per l'area Operations e prodotto e, ad interim, quelle per le funzioni Corporate e mercati. Gli occhiali in questione, di alta qualità, lussuosi o sportivi, ovviamente integrano le cosiddette tecnologie intelligenti. I dettagli finanziari dell'accordo con Intel, che dovrebbe portare al primo lancio di prodotti l'anno prossimo non è noto.

Informazioni su Intel
Intel (NASDAQ: INTC), leader mondiale nell'innovazione del computing, progetta e sviluppa le tecnologie essenziali alla base dei dispositivi informatici di tutto il mondo. In qualità di leader nell'ambito della responsabilità aziendale e della sostenibilità, Intel produce i primi microprocessori commercialmente disponibili al mondo che non impiegano minerali provenienti da zone di conflitto. Per ulteriori informazioni su Intel, consultate i siti Web newsroom.intel.com/community/it_it  e blogs.intel.com;  per  informazioni sulle iniziative di Intel in merito all'utilizzo di materie prime non legate a conflitti consultate la pagina conflictfree.intel.com

Informazioni su Luxottica Group
Luxottica Group (MTA: LUX; NYSE: LUX) è leader nel settore degli occhiali di fascia alta, di lusso e sportivi, con oltre 7.000 negozi operanti sia nel segmento vista che sole in Nord America, Asia-Pacifico, Cina, Sudafrica, America Latina ed Europa e un portafoglio marchi forte e ben bilanciato. Tra i marchi di proprietà figurano Ray-‐Ban, il marchio di occhiali da sole più conosciuto al mondo, Oakley, Vogue Eyewear, Persol, Oliver Peoples, Alain Mikli e Arnette mentre i marchi in licenza includono Giorgio Armani, Bulgari, Burberry, Chanel, Coach, Dolce & Gabbana, Donna Karan, Polo Ralph Lauren, Prada, Michael Kors, Starck Eyes, Tiffany e Versace.

Oltre a un network wholesale globale che tocca 130 Paesi, il Gruppo  gestisce  nei  mercati principali alcune catene leader nel retail tra le quali LensCrafters, Pearle Vision e ILORI in Nord America, OPSM e Laubman & Pank in Asia-‐Pacifico, LensCrafters in Cina, GMO in America Latina e Sunglass Hut in tutto il mondo. I prodotti del Gruppo sono progettati e realizzati in sei impianti produttivi in Italia, in tre, interamente controllati, nella Repubblica Popolare Cinese, in uno in Brasile e in uno negli  Stati  Uniti, dedicato alla produzione di occhiali sportivi. Nel 2013, Luxottica Group ha registrato vendite nette pari a oltre 7,3 miliardi di Euro. Ulteriori informazioni sul Gruppo sono disponibili su http://www.luxottica.com.




Via: Intel

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...