lunedì 17 novembre 2014

Inbox by Gmail, servizio di Google che rivoluziona la posta elettronica


Inbox, il nuovo servizio di posta elettronica di Google, è stato recentemente presentato dal team di Gmail come una rivoluzione nell'approccio all'email. Frutto di anni di lavoro, la nuova casella di posta elettronica è completamente diversa da Gmail: è una casella email pensata per dare attenzione alle cose davvero importanti. Inbox by Gmail, ancora accessibile soltanto su invito, è progettato per aiutare gli utenti a organizzare la loro e-mail, mettendo in evidenza le parti più importanti di una e-mail, come numeri di telefono, immagini o status di volo, spiega un post sul blog di Google.

Nel 2010 ci aveva provato Facebook, con il lancio di Social Inbox, mentre è notizia del giorno la preparazione di Facebook at Work, una versione "pro" del sito dedicata al mondo del lavoro. "Inizialmente, le email erano un modo semplice per inviare appunti digitali ai colleghi in ufficio. Ma a 30 anni di distanza dalla loro invenzione, e con il semplice utilizzo del vostro smartphone, adesso potete scrivere virtualmente a chiunque, in ogni angolo del mondo… dal vostro migliore amico al proprietario di quella pasticceria che avete scoperto settimana scorsa", scrive Sundar Pichai, SVP, Android, Chrome & Apps

"Con un'evoluzione di tale portata, affrontiamo sfide altrettanto nuove: riceviamo sempre più email, le informazioni chiave si perdono tra centinaia di messaggi e i nostri impegni più importanti possono sfuggirci di mente, specialmente quando lavoriamo dal nostro smartphone. Per molti di noi, gestire le email che riceviamo è diventato un compito che ci distrae, invece di aiutarci. Se questa situazione vi suona familiare, allora Inbox fa per voi", aggiunge Pichai. Inbox si basa e migliora la funzionalità delle categorie introdotte l'anno scorso in Gmail, rendendo semplice gestire le email simili insieme.


Per esempio, tutte le ricevute o gli estratti conto della banca vengono raggruppati, per controllarli e poi archiviarli facilmente. E' possibile persino insegnare a Inbox ad adattarsi al proprio stile di lavoro, scegliendo quali email si vorrebbero vedere raccolte in un unico gruppo. Inbox mette in evidenza le informazioni chiave dei messaggi più importanti, come itinerari di volo, dettagli di un evento e foto e documenti inviati da amici e familiari, arrivando a mostrarr informazioni utili e aggiornate, anche se non contenute nelle email, come lo status del proprio volo in tempo reale o i tempi di consegna di un prodotto che si ha ordinato. 


I gruppi e gli elementi in evidenza lavorano in sinergia per mettere in rilievo solo le informazioni che servono davvero. Inbox rende facile concentrarsi sulle priorità, facendo aggiungere qualsiasi promemoria, dal passare in lavanderia al ricordare di chiamare i propri genitori. La casella di posta diventa il luogo in cui tenere traccia delle cose da fare, di qualsiasi cosa si tratti. Inbox dà anche suggerimenti utili per aiutare a sfoltire più velocemente le proprie liste di cose da fare. Per esempio: se si scrive un promemoria per ricordarsi di chiamare il ferramenta, Inbox mostrerà il numero di telefono del negozio e gli orari di apertura.

Anche questi suggerimenti funzionano in sinergia con le email che si ricevono. Se si prenota un ristorante online, Inbox aggiunge una mappa alla email di conferma della prenotazione. Se si acquista un volo online, Inbox fornirà un link per effettuare il check-in, sempre online. Ovviamente non è necessario fare tutto subito. Se il momento non è adatto o se ci si deve concentrare su qualcos’altro, Inbox permette di posticipare email e promemoria. E' possibile impostarli in modo da ricevere una notifica in un altro momento o quando si arriva in un luogo specifico, come ad esempio casa o in ufficio. 

Al momento Inbox è disponibile per dispositivi Android e iOS, ed è installabile anche su pc dotati di browser Chrome, anche se il download dell'app è limitato ai soli possessori di invito. Per ricevere il proprio personale invito non bisogna far altro che inviare una email, anche senza contenuto, all'indirizzo inbox@google.com. Una volta ottenuto un invito ad Inbox è possibile fin da subito decidere di inoltrarlo ad un proprio amico. Per fare ciò basta selezionare il grande tasto rosso con il simbolo del più e scegliere l'opzione "invita a inbox". Per maggiori info:http://goo.gl/l0bvXF


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...