venerdì 24 ottobre 2014

Apple aggiorna la linea Mac Mini: nuovo hardware e taglio di prezzo


Il Mac mini, che non aveva ottenuto alcun tipo di aggiornamento da Ottobre 2012, adesso si mostra in una nuova versione. Apple ha aggiornato il Mac mini con le più recenti tecnologie e un nuovo prezzo di partenza più basso: diventa così il Mac più accessibile di sempre, con il miglior rapporto qualità prezzo. Mac mini include ora processori Intel Core di quarta generazione, processore grafico integrato fino al 90% più veloce, Wi-Fi 802.11ac e Thunderbolt 2, ed è sempre il desktop a maggior efficienza energetica al mondo.

“La gente ama il Mac mini. È perfetto come primo Mac o per potenziare la rete di computer domestica; il nuovo Mac mini è un bell'aggiornamento racchiuso in un design incredibilmente compatto,” ha dichiarato Philip Schiller, Senior Vice President Worldwide Marketing di Apple. “Con CPU e grafica all’avanguardia, Wi-Fi più veloce, due porte Thunderbolt 2, OS X Yosemite e un prezzo base di appena €519, il nuovo Mac mini offre il miglior rapporto qualità/prezzo di sempre.”


Il nuovo Mac mini offre nuovi livelli di prestazioni grafiche, espansione e connettività. I nuovi processori grafici Intel HD Graphics 5000 e Intel Iris Graphics integrati hanno prestazioni fino al 90% più veloci rispetto alla generazione precedente.* Mac mini ha ora due porte Thunderbolt 2, ciascuna con un’ampiezza di banda fino a 20Gbps, e Wi-Fi 802.11ac di prossima generazione, fino a tre volte più veloce quando è connesso a una base 802.11ac. Mac mini è sempre il desktop a maggior efficienza energetica al mondo: supera i requisiti Energy Star 6.1 di ben sette volte e consuma solo 6 watt quando non è attivo.

Tutti i nuovi Mac sono forniti di serie con OS X Yosemite, una nuova potente versione di OS X ridisegnata e raffinata con un look fresco e moderno, nuove potenti applicazioni e nuove sorprendenti funzioni Continuity che rendono il lavoro sul Mac e sui dispositivi iOS più fluido che mai. iMovie, GarageBand e la suite di app iWork sono di serie su tutti i nuovi Mac. Con iMovie è possibile realizzare bellissimi video, mentre GarageBand consente di creare musica o imparare a suonare il piano o la chitarra.

Con le app per la produttività della suite iWork, Pages, Numbers e Keynote, è facile creare, modificare e condividere fantastici documenti, fogli di calcolo e presentazioni. iWork è stato riprogettato con un nuovo look, supporto per iCloud Drive e tantissime funzioni innovative, come la nuova vista commenti in Pages. E con la versione beta di iWork per iCloud è possibile creare un documento sull’iPad, modificarlo sul Mac e persino collaborare con amici e colleghi che usano un PC.


Prezzi e disponibilità
Mac mini è già disponibile per la spedizione. Mac mini è disponibile in tre modelli standard: con processore Intel Core i5 dual-core a 1,4GHz con velocità Turbo Boost fino a 2,7GHz, 4GB di memoria, Intel HD Graphics 5000 e disco rigido da 500GB al prezzo consigliato di €519 incl. IVA e oneri di legge (420,21€ escl. IVA e oneri di legge); con processore Intel Core i5 dual-core a 2,6GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,1GHz, 8GB di memoria, Intel Iris Graphics e disco rigido da 1TB al prezzo consigliato di €719 incl. IVA e oneri di legge (584,14€ escl. IVA e oneri di legge).

Con processore Intel Core i5 dual-core a 2,8GHz con velocità Turbo Boost fino a 3,3GHz, 8GB di memoria, Intel Iris Graphics e Fusion Drive da 1TB al prezzo consigliato di €1.019 incl. IVA e oneri di legge (830,05€ escl. IVA e oneri di legge). I clienti possono ordinare il Mac mini sull’Apple Online Store, presso gli Apple Retail Store e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple. I clienti possono configurare il proprio Mac mini con processori Intel Core i7 dual-core fino a 3GHz, fino a 16GB di memoria e unità flash PCIe fino a 1TB. Ulteriori specifiche tecniche, opzioni di personalizzazione e accessori sono disponibili online su www.apple.com/it/mac-mini.



Fonte: Apple

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...