venerdì 29 agosto 2014

Kaspersky Lab e City of London Police per combattere il cybercrimine


Kaspersky Lab unisce le forze con la City of London Police per educare i servizi di polizia e le imprese in tutta la Gran Bretagna sui modi per affrontare la criminalità informatica. La criminalità informatica gioca oggi un ruolo chiave nel numero di frodi, visto che, secondo il National Fraud Intelligence Bureau, sette truffe su dieci sono ormai correlate a internet. La natura complessa di questi crimini fa si che non solo siano difficili da combattere, ma anche da individuare e capire.

Per contribuire a fronteggiare l'aumento della criminalità informatica, la City of London Police ha arruolato Kaspersky Lab, esperti di sicurezza Internet, per addestrare i suoi agenti di polizia a tutti i livelli su queste minacce in crescita. Questo innovativo programma di formazione, il primo nel suo genere a supporto delle forze dell’ordine britanniche, fornirà loro le competenze e le conoscenze per identificare e risolvere questi crimini - da un singolo utente vittima di una frode nel corso di un acquisto online a un’azienda che subisce perdite di migliaia di sterline a causa di un attacco mirato. 

Questo tipo di formazione verrà esteso includendo ulteriori servizi e riguarderà anche grandi aziende in tutto il Regno Unito, con l'obiettivo di rendere le industrie britanniche in grado proteggersi contro gli attacchi informatici. Abbinato a conoscenze teoriche, il programma di formazione della durata di una settimana permette una vera esperienza sul campo, insegnando le attività fondamentali come l'ispezione del traffico di rete, l’analisi delle immagini degli hard disk e la decodifica di software dannoso utilizzando strumenti e metodologie specializzate di formazione sviluppate da Kaspersky Lab. 

La formazione soddisferà anche la necessità per le imprese di migliorare la notifica delle frodi, al fine di garantire alla polizia e alle agenzie di sicurezza di avere una visione chiara del problema. Al primo di questi programmi, a febbraio di quest'anno, ha preso parte con successo il National Fraud Intelligence Bureau. Anche se il corso pone l'accento sulle minacce che mirano a organizzazioni finanziarie ed enti pubblici, che sono i primi obiettivi delle frodi online nel Regno Unito, gli skill che vengono appresi dai partecipanti si possono applicare anche contro le minacce informatiche in generale. 

"Poiché la complessità della criminalità informatica aumenta costantemente, è fondamentale che la conoscenza di tali minacce aumenti allo stesso ritmo", commenta David Clark, Det Chief Supt Economic Crime Directorate della City of London Police. "Con oltre 21.000 reati informatici nel Regno Unito nel primo trimestre del 2014, è chiaro che le persone e le imprese sono a rischio e hanno bisogno di protezione. Il servizio di polizia del Regno Unito ha bisogno di essere pronto a identificare questi crimini e avere le conoscenze per affrontarle a testa alta". 

"Questa partnership con Kaspersky Lab sottolinea ulteriormente il nostro ruolo come responsabili per la polizia a livello nazionale per la criminalità finanziaria e migliorerà la nostra capacità di lottare contro la frode e la criminalità informatica a livello nazionale", aggiunge David Clark. "Kaspersky Lab è impegnata ad affrontare le minacce informatiche su tutta la linea, dall’identificazione dell'ultimo malware dannoso all’insegnare ai consumatori e alle imprese come evitare gli attacchi", commenta Kirill Slavin, Managing Director, Regno Unito e Irlanda di Kaspersky Lab. 

"Lavorare con gli utenti finali e proteggerli dai problemi è solo una parte del modo di affrontare questo fenomeno in crescita. Formare le forze dell'ordine che sono in prima linea in questa lotta è di fondamentale importanza per Kaspersky Lab. I nostri servizi di security intelligence sono perfettamente allineati con le loro esigenze e attraverso la collaborazione e gli sforzi congiunti, possiamo veramente fronteggiare le attività dei criminali informatici ". 

City of London Police / Action Fraud
Dal mese di aprile 2013, Action Fraud è responsabile della registrazione di tutte le notizie di reati di frodi (non di emergenza) per le forze di polizia in Inghilterra e Galles. In un anno di attività, Action Fraud ha raccolto e trasferito alla NFIB circa 18.000 segnalazioni di frodi, 15.000 rapporti informativi e 2.000 casi di computer che hanno subito un attacco ogni mese sia da parte di uffici pubblici sia da piccole, medie e grandi imprese. La City of London Police gestisce già il National Fraud Intelligence Bureau (NFIB). 

L’NFIB è il referente centrale per la frode e l’intelligence della criminalità informatica, analizzando milioni di rapporti (compresi quelli di Action Fraud) per identificare i truffatori seriali, bande del crimine organizzato e le minacce criminali consolidate e nuove. Questa intelligence è utilizzata per fornire alle forze dell'ordine in tutta l'Inghilterra e il Galles le informazioni necessarie per avviare indagini penali e sensibilizzare tutto il paese, sia nel settore pubblico che privato, riguardo alle minacce più recenti. La City of London Police è ora responsabile per l'intero servizio che include l’Action Fraud e NFIB - con tutto il personale riunito in Square Mile.





Fonte: Kaspersky

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...