lunedì 4 agosto 2014

Doodle Google per il matematico inglese John Venn nato 180 anni fa


Un Google Doodle, animato e interattivo, oggi omaggia il 180° compleanno di John Venn, il matematico e statistico inventore dell'omonimo diagramma. Il logotipo consente di combinare due soggetti sistemati a sinistra e a destra che formano due insiemi che a sua volta si arricchiscono automaticamente di altri insiemi e quindi permette all'utente di creare il proprio diagramma di Venn selezionando le diverse categorie. Al termine dell'animazione, cliccando sulla lente di ingrandimento, posta accanto al Doodle si ottengono i risultati della chiave di ricerca con parola chiave "Jonh Venn".

Il diagramma di Eulero-Venn o semplicemente diagramma di Venn, utilizza cerchi si intersecano per mostrare visivamente relazioni logiche tra due insiemi di oggetti, ed è ampiamente utilizzato nella teoria degli insiemi, probabilità e informatica. John Venn nacque a Drypool, nello Yorkshire nel 1834, divenne un sacerdote anglicano nel 1859 spintovi dalle tradizioni familiari, abbandonando tuttavia la carriera ecclesiastica 24 anni dopo, ritenendo la religione anglicana troppo distante dalle sue convinzioni. L'area di maggiore interesse di Venne fu la logica e pubblicò tre testi sul tema.



Scrisse The Logic of Chance (Random Logic), che introdusse la teoria della frequenza della probabilità, nel 1866, Symbolic Logic (logica simbolica), nel 1881, in cui fornì un'interessante traccia storica degli sviluppi della logica fino alla seconda metà dell'Ottocento. Nel campo dell'epistemologia scrisse The Principles of empirica Logic (Principi di Logica empirica), nel 1889, largamente influenzata dalla logica di J. S. Mill. Nel 1883 Venn fu eletto alla Royal Society. Nel 1897, scrisse una storia di vita del college, chiamata The Biographical History of Gonville and Caius College, 1349-1897.

Iniziò una raccolta di note biografiche degli studenti dell'Università di Cambridge, opera che proseguì il figlio John Archibald Venn (1883-1958), pubblicata come Alumni Cantabrigienses, in 10 volumi tra il 1922 e il 1953. Nella raccolta sono inclusi anche una serie di dettagli, fra i quali: data e luogo di nascita e morte; i nomi dei genitori, dei fratelli e dei coniugi; dettagli sulla formazione, sugli impieghi, fatti notevoli e la citazione delle fonti a supporto di quanto affermato. John Venn morì nel 1923, all'età di 88 anni, a Cambridge, e fu sepolto nel vicino cimitero di Trumpington Chiesa.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...