mercoledì 2 luglio 2014

Cisco: appuntamento a Roma con The Internet of Everything Summit


Giovedì 3 luglio a Roma si terrà The Internet of Everything Summit: un evento di The Innovation Group in collaborazione con Cisco Italia, in cui le più importanti aziende e istituzioni italiane ed esperti di livello internazionale illustreranno al Paese come sia possibile cogliere già oggi le enormi opportunità di crescita dell'Internet of Everything (IoE): il nuovo scenario tecnologico che sta nascendo grazie alla possibilità di connettere in modo innovativo oggetti, persone, dati, processi - nelle imprese, nelle organizzazioni pubbliche, nelle città e nella vita quotidiana di ognuno di noi.

The Internet of Everything Summit si rivolge a tutti i protagonisti del sistema economico, del settore pubblico, della tecnologia e dei servizi con l'obiettivo di definire le caratteristiche dell'Internet of Everything e declinare le sue potenzialità nell'affrontare con successo i nostri più pressanti problemi, le sfide e opportunità che ci attendono - come Expo Milano 2015 - e le esigenze dei principali settori imprenditoriali istituzioni e comunità. 

La giornata sarà anche l'occasione per rendere noti ai partecipanti i contenuti del paper "Internet of Everything: stato dell'arte, trend evolutivi" realizzato da The Innovation Group. "Da tempo sosteniamo che il tema dell'Internet of Everything è cruciale per la crescita di ogni paese, e lo è a maggior ragione per l'Italia, per almeno tre motivi" spiega Agostino Santoni, Amministratore Delegato di Cisco Italia. 

"In primis, i contesti e mercati in cui esiste il maggior potenziale coincidono con i segmenti più rilevanti e dinamici del nostro tessuto imprenditoriale e sociale; il fatto che in questo scenario l'innovazione nasca soprattutto dal creare connessioni fra diversi mondi e processi permette di valorizzare le risorse che già si possiedono; le tecnologie che guidano questa evoluzione sono in gran parte già parte della realtà quotidiana e possono ora mettere a fattor comune, in termini di investimenti e di trasformazione del modo di vivere, essere cittadini e fare impresa". 

Il programma di The Internet of Everything Summit è molto ricco e può essere trovato nella sua interezza sul sito dell'evento. David Bevilacqua, Vice Presidente della regione Sud Europa di Cisco, interverrà nella sessione di apertura "Internet of Everything: the Next Convergence, visione e prospettive" per evidenziare - accanto agli interventi di Roberto Masiero di TIG, del prof. A. Sangiovanni Vincentelli (Università di Berkeley, California) e di Michael Mandel del Progressive Policy Institute. 

Le sessioni successive affronteranno separatamente i principali ambiti di applicazione e tematiche in cui l'Internet of Everything si inserisce come leva essenziale per lo sviluppo e per costruire un approccio innovativo alla risoluzione dei problemi e alla creazione di nuovi servizi e opportunità. La partecipazione a The Internet of Everything Summit è gratuita, previa registrazione e conferma in base alla disponibilità dei posti. E' possibile registrarsi online sul sito dedicato all'evento: http://www.theinnovationgroup.it/eventi/the-internet-of-everything


Fonte: Cisco Italia

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...