martedì 24 giugno 2014

WeChat 5.3: Traduttore e Chat di gruppo con password tra le novità‏


La nuova versione della famosa applicazione di social messaging introduce diversi aggiornamenti tra cui la nuova funzione di traduzione dei testi della chat in più di 20 lingue diverse, e la possibilità di creare Chat di gruppo con password, al fine di offrire la massima sicurezza e riservatezza alle conversazioni dei gruppi in privato. È arrivato l'aggiornamento di WeChat 5.3, sia per iOS che Android, e porta con sé una serie di nuove funzioni che miglioreranno l’esperienza social di tutti gli utenti. 

Per l’appassionato di nuove avventure, il sognatore, lo sportivo o le persone iper connesse a livello social, WeChat ha in serbo una serie di nuove caratteristiche per soddisfare  lo stile di vita di ognuno di noi. Sempre più divertente, cool e allo stesso tempo sicura, la nuova versione di WeChat offre a tutti la possibilità di non perdersi nessun dettaglio di qualsiasi messaggio ricevuto grazie alla nuova funzione di traduzione in più di 20 lingue diverse, in modo da rimanere sempre connessi con i propri amici in tutto il mondo. 

Da oggi ogni persona potrà sentirsi realmente al centro del proprio mondo, Grazie a WeChat 5.3, infatti, si potrà chattare ad esempio con un proprio contatto negli Stati Uniti, in altri paesi Europei, in Africa oppure in Asia semplicemente digitando il messaggio nella propria lingua e lasciando che WeChat diventi il proprio traduttore personale. Per attivare la funzione di traduttore in WeChat 5.3 basterà toccare, tenere premuto il campo del messaggio ricevuto e selezionare “Traduci”.


L’ultimo aggiornamento di WeChat 5.3 permette anche la creazione di Chat di gruppo con password, in modo da scegliere con chi parlare e rendere più sicure e protette le proprie conversazioni di gruppo private. I partecipanti selezionati dovranno inserire un codice segreto a 4 cifre prima di accedere alla conversazione di gruppo, consentendo una chat più sicura e controllata. Per creare una Chat di gruppo con password in WeChat, basterà selezionare Chat  > Selezionare “+” > “Chat di gruppo” > “Partecipa a un gruppo privato” > Inserire il codice a 4 cifre > “Partecipa a questo gruppo”. 


Se si è ad una festa con gli amici e si vuol discutere di qualcosa in privato senza che gli altri intercettino la propria conversazione, creare un gruppo su WeChat e invitare solo gli amici con cui si desidera parlare. Es. "Amico, andiamo alla prossima festa adesso!". Quando si è in viaggio, è possibile trovare nuovi amici nelle vicinanze grazie alla funzione Friends Radar. Poi, creare un gruppo privato e scegliere una password di 4 cifre con i nuovi amici. Si potrà svolgere una conversazione privata, condividere suggerimenti e trucchi di viaggio, nonché le coordinate per incontrarsi a pranzo.

WeChat permette di rompere gli schemi ed esprimersi con colorati e divertenti adesivi, ideali da abbinare a qualsiasi esperienza e momento della giornata così come al proprio umore, per strappare un sorriso ai propri amici. Gli adesivi sono utili, ad esempio, quando si desidera rispondere ad un messaggio ma al momento si è troppo occupati per digitare un messaggio. Basta selezionare l’adesivo più appropriato per far sorridere i propri amici. E non finisce qui. WeChat, grazie alle sue tante funzioni, permette a tutti i suoi fan di vivere un’esperienza social davvero avanzata: 

si può parlare gratuitamente con le Voice call o scambiarsi messaggi face-to-face attraverso la Chiamata video, e quando ci si perde basta inviare la propria posizione ad un amico in chat e utilizzare la funzione Walkie Talkie per guidarlo alla meta, in maniera semplice e divertente. I dati vengono utilizzati solo quando i messaggi vocali vengono inviati e ricevuti, quindi non c'è il minimo consumo di dati quando live chat è in modalità standby. WeChat permette anche di chattare con il PC attraverso la WebWeChat. Per maggiori Informazioni su WeChat e per scaricare l’app: http://www.wechat.com/it/ 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...