mercoledì 2 aprile 2014

Norman Mobile Security for Android adesso disponibile pure in Italia


Negli ultimi anni si è assistito ad una crescita di codici maligni che colpiscono gli utilizzatori di Android tanto che è diventata più stringente la necessità di ricorrere ad un sistema specifico di protezione. E il pericolo non è solo il malware, ma anche la minaccia di perdita privacy dalle apps. Proprio per questa ragione Norman Data Defense Systems, multinazionale norvegese, mette a disposizione anche degli utenti italiani la nuova soluzione Mobile Security for Android, facile da usare e che si attiva ogni volta che l’utente scarica qualcosa di nuovo. 

Secondo un recente rapporto* oltre l'1% di tutti i telefoni Android sono infettati da malware, e la minaccia sta crescendo rapidamente. "Il tempo è maturo perché gli utenti Android possano proteggersi, e quindi ora stiamo introducendo Mobile Security per Android", dice Arne Uppheim CTO presso Norman Safeground. "La nostra soluzione è facile da usare, si attiva solo quando l'utente installa qualcosa di nuovo e dato che stiamo usando la scansione cloud-based non influenzerà negativamente le prestazioni e la durata della batteria del telefono cellulare".

Caratterizzata dalla funzione scanning cloud-based non incide sulle performance del device mobile o sulla durata della batteria. Lo scorso anno le applicazioni per il mercato Android che contenevano il codice maligno BadNews sono state scaricate più di 2 milioni di volte prima che Google le rimuovesse. BadNews appariva come un innocente network pubblicitario, ma in realtà rubava informazioni private dagli smartphone e scaricava nuovo malware sul device senza passare da Google Play. 

Ci sono anche esempi di codici maligni per Android che fanno spam di contatti sulla rubrica telefonica, che fanno salire il costo della bolletta per chiamate su numeri a pagamento, rubano le informazioni sulle carte di credito o sull’online banking o addirittura che si appropriano delle funzioni dello smartphone per usarlo poi a scopi criminali. La privacy è un elemento cruciale per i device mobili. Anche se molte app non contengono malware, possono comunque connettersi e registrare più dati di quanto non si immagini. 

Questo aspetto non è facile da tenere sotto controllo, per questa ragione Norman Mobile Security mette a disposizione la funzione “Privacy Advisor” che avvisa l’utente se un’applicazione installata chiede più informazioni del necessario. La soluzione di Norman consente anche da remoto di localizzare, bloccare o cancellare informazioni del proprio device in caso di perdita del mezzo.

La raccomandazione di Norman Data Defense Systems per tutti gli utenti Android è di porre attenzione ai link che si aprono e alle pagine web che si visitano, di non installare software da fonti sconosciute e di assicurarsi di non accettare applicazioni che richiedono permessi non necessari, dice Uppheim. Il malware più moderno è diventato particolarmente astuto, è facile dunque per chiunque cadere nella trappola. 

Funzionalità principali di Norman Mobile Secuirty for Android: soluzione antivirus con scansione cloud-based; scansione delle applicazioni durante l’installazione; consultazioni delle politiche sulla Privacy; protezione contro siti Web non sicuri; soluzione contro il furto per localizzare, bloccare o cancellare informazioni da remoto; invio di informazioni sul device mobile; per Android 2.2 e versioni successive; insuperabile assistenza clienti. Prezzo al pubblico: 8,00 euro (1 dispositivo). 


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...