sabato 1 marzo 2014

Interoute inaugura il suo sesto European Virtual Data Centre a Milano


Interoute, operatore proprietario della più grande piattaforma di servizi cloud in Europa, ha annunciato l’apertura un nuovo Virtual Data Centre (VDC) a Milano. Costruito all'interno della propria rete paneuropea, il servizio di Interoute consente alle aziende di implementare il virtual computing e l'infrastruttura di storage per le loro applicazioni in pochi minuti. Il VDC di Interoute è ora disponibile per ospitare i dati dei clienti in sei città: oltre a Milano, Parigi, Londra, Amsterdam, Ginevra e Berlino.


E ogni trasferimento dati da e verso i vari nodi VDC è gratuito grazie all’integrazione del servizio nella rete. Stimato in 1,35 miliardi di dollari nel 2013, il mercato Iaas (Infrastructure-as-a-Service o Cloud Computing) dovrebbe avere un tasso di crescita annuale composto del 66% fino al 2018 (fonte Frost & Sullivan). In Italia la domanda di servizi cloud è aumentata costantemente, e il VDC di Milano contribuirà a sostenere le aziende italiane nella ricerca di soluzioni cloud flessibili economiche e sicure. 

Questa integrazione consente inoltre a Interoute di offrire ai propri clienti, dalla sua piattaforma paneuropea, ambienti cloud pubblici, privati e ibridi. Simone Bonannini, AD di Interoute SpA, ha affermato: “Il 2013 è stato un anno di svolta per il cloud computing in Italia: abbiamo assistito ad un aumento significativo della domanda da parte delle aziende italiane e il sesto VDC sulla piattaforma cloud di Interoute, ora disponibile a Milano, rappresenterà un plus e un reale miglioramento per le imprese italiane.


Il VDC è completamente integrato nel cuore della rete di Interoute, e questo garantisce un'offerta unica in termini di flessibilità, sicurezza e scalabilità, che nessun altro può eguagliare". Altro vantaggio distintivo offerto ai clienti è il controllo totale della piattaforma. Gli utenti possono infatti scegliere il nodo, tra i sei attualmente attivi in Europa, all’interno del quale configuare le proprie risorse virtuali. In tale modo le aziende possono rispettare pienamente la legislazione europea sui dati e mantenerne sempre il controllo. 

Recentemente Interoute ha ricevuto il premio Frost & Sullivan 2014 come migliore operatore europeo di telecomunicazioni per i servizi Infrastructure-as-a-Service(IaaS). Shuba Ramkumar, Frost & Sullivan Research Analyst, ha commentato: “L’offerta cloud pubblica e privata di Interoute, fornita attraverso la propria piattaforma di servizi, non ha eguali nel mercato continentale, e posiziona la società come leader in quello che è un mercato in rapida crescita per le soluzioni cloud”.

Il Virtual Data Center (VDC) è il nuovo servizio cloud di Interoute, operatore proprietario della più estesa rete di nuova generazione in Europa, che offre le qualità di semplicità e sicurezza ai cloud aziendali: invece di dover scegliere tra la convenienza di un cloud pubblico o la sicurezza di un cloud privato le aziende possono ora avere entrambe le cose. L'obiettivo con il quale è stato realizzato era quello di rendere semplice e modulare l'accesso ai servizi di cloud in ambito di virtual computing e infrastrutture di storageofferti da Interoute per aprire nuove possibilità a tutte le aziende, dalle PMI alle multinazionali.



Fonte: Diesis Group
Immagine: Interoute

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...