sabato 18 gennaio 2014

Windows 9 nome in codice Threshold probabile lancio ad Aprile 2015


La nuova versione del sistema operativo di Microsoft, Windows 9 - nome in codice "Threshold" - sarà presentata questo aprile alla conferenza degli sviluppatori Build e rilasciata ad aprile 2015. Lo scrive il blog di Paul Thurrot secondo il quale l'azienda di Redmond punta a un taglio col passato. Aprile sarà anche il mese del rilascio di Windows Phone 8.1. Simile alle versioni beta previous del sistema operativo Windows, le release candidates potrebbero essere messe a disposizione del pubblico per il test. 

La prossima versione del sistema operativo Windows è destinata a continuare ad evolvere la versione Metro di Windows e probabilmente fornire versioni con finestre delle applicazioni sia nella modalità desktop che il layout della Metro. Il sistema che si occupa degli aggiornamenti dovrebbe essere riprogettato ponendo maggiore attenzione alle performance di questo strumento. Un'altra novità importante sarà la migliore integrazione con la piattaforma di Xbox One, grazie ad alcuni servizi cloud-based.

Windows 9 dovrebbe riesumare l'intero menu Start e potrebbe essere l'inizio per una piattaforma in cui far convergere anche Windows Phone e Windows RT.  Secondo Thurott, "Threshold" ("soglia", "confine") sarà la versione 9 di Windows e non un ulteriore aggiornamento di Windows 8 proprio per distanziarsi da quest'ultimo che non sta avendo il successo sperato visto che - scrive l'esperto - è finora installato "su meno di 25 milioni di pc" e Microsoft (ndr) "ha bisogno di soddisfare le esigenze di oltre 1 miliardo di utenti di PC tradizionali".


Tra l'altro anche l'aggiornamento 8.1 è arrivato a meno di dodici mesi dal lancio della versione originale e lo stesso Steve Ballmer, CEO dimissionario di Microsoft, ha ammesso che ci sarebbe voluto un "correttivo". Chissà che il nuovo annuncio non coincida anche con l'attesa nomina del nuovo amministratore delegato. Secondo le indiscrezioni di Thurott alla Build 2014 di San Francisco Microsoft annuncerà l’evoluzione del sistema operativo ma non rilascerà nessuna versione del software. 

Aprile quindi si prospetta un mese "caldo": dovrebbero arrivare l'aggiornamento dell'attuale versione 8.1 di Windows (forse un vero e proprio "Service Pack"), nonché Windows Phone 8.1. Microsoft utilizzerà il 2014 per provare il nuovo sistema operativo in tre versioni "milestone" non definitive. Sarà invece definitivamente pensionato Windows XP visto che non sarà più supportato con aggiornamenti per la sicurezza, lasciando vulnerabili i pc di tutto il mondo che ancora ce l'hanno (circa il 32% secondo stime).

"Microsoft - si legge in una nota - ha fornito supporto per Windows XP negli ultimi 11 anni. Ora è però giunto il momento, per Microsoft e per i suoi partner hardware e software, di investire le risorse disponibili nel supporto di tecnologie più recenti, in modo da continuare a offrire nuove esperienze di qualità". Dopo l'8 Aprile 2014 il supporto tecnico per Windows XP non sarà più disponibile e Microsoft non consentirà più nemmeno il download dell'antivirus Microsoft Security Essentials su Windows XP.




Via: La Stampa

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...