lunedì 27 gennaio 2014

Symantec NetBackup affronta transizione verso data center moderni


Symantec (NASDAQ: SYMC) annuncia oggi il rilascio dell'ultima versione di NetBackup, che apporterà nuove funzionalità per proteggere i più grandi ambienti VMware-based, così come consentirà alle aziende di migrare verso il Software-Defined Center. NetBackup 7.6 è l’unico prodotto di backup progettato per aziende di grosse dimensioni in grado di gestire centinaia di migliaia di macchine virtuali e petabyte di dati, offrendo al contempo il recovery delle virtual machine 400x volte più velocemente rispetto ad una reinstallazione standard.

Le organizzazioni IT, da oggi, possono inoltre semplificare ed automatizzare la protezione di ambienti massivi e complessi (siano essi fisici, virtuali o cloud) che costituiscono la base dei moderni data center. Oggi i leader IT stanno modernizzando i loro data center per rispondere all’esigenza di un ambiente computing più agile, scalabile ed eterogeneo. 

Al contempo, secondo una ricerca di Symantec (State of Information Report), il numero di dati processati sta crescendo del 60/70% su base annua. Tale crescita, combinata con la proliferazione della virtualizzazione ed un abbattimento dei budget, sta forzando i CIO a rivolgersi verso nuove soluzioni, in quanto i modelli tradizionali di protezione risultano inadeguati. 

Le soluzioni proposte devono fornire applicazioni di protezione più veloci ed automatizzate, offrire la possibilità di gestire ambienti virtuali complessi e di vaste dimensioni e rappresentare una soluzione per partner e service-provider affinchè possano rilasciare soluzioni di backup "come servizio". Net Backup 7.6 offre questi benefici in modo che i suoi clienti possano assicurarsi data center software-defined che siano anche completamente protetti.

Nuove caratteristiche
• Salvataggio 400x più veloce per macchine virtuali VMware Vsphere, comparato alle ore o ai giorni richiesti da una tradizionale reinstallazione. La soluzione NetBackup Instant Recovery per gli ambienti VMware consente ai clienti di aumentare la produttività e la performance operando su macchine virtuali e rendendole 100% disponibili in Vsphere durante il recupero, grazie a NetBackup.

• NetBackup Accelerator per VMware elimina l’esigenza di backup completi, grazie all’integrazione con VMware Changed Block Tracking. Il risultato è un backup esaustivo e automatizzato 35x volte più rapido rispetto ad un approccio tradizionale, consentendo ai clienti di aumentare le performance senza compromissioni di budget.

• I clienti possono proteggere 300 macchine virtuali in 300 secondi, svolgendo al contempo back up e data recovery grazie a NetBackup Replication Director per VMware, sfruttando l’integrazione con array NetApp per proteggere ambienti virtuali senza rinunciare al salvataggio dei dati.

• Caratteristiche aggiuntive includono opzioni di hosting multi-tenancy per partner e service-provider con l’obiettivo di aumentare la scalabilità, l’automazione dei disaster recovery da una piattaforma fisica ad una cloud, così da garantire che i dati siano sempre protetti e disponibili.


Commenti di clienti, partner e analisti: Selex ES, VMware, NetApp, ESG
"Oggi la mole dei dati è aumentata non solo da un punto di vista quantitativo, ma anche qualitativo. Lavorare senza avere un accesso sicuro e pressoché immediato alle informazioni non è più accettabile, per nessuno e a nessun livello, tantomeno per un'azienda come la nostra che opera in settori chiave come l’aerospaziale o la difesa, solo per citare i più noti. Lavorare con soluzioni all’avanguardia, come Netbackup di Symantec, ci permette di disporre di strumenti chiave per essere estremamente efficienti e soddisfare le esigenze dei nostri clienti". Ha commentato Peter Jakobs, Data Protection Specialist per Selex ES
"Abbiamo il piacere di lavorare con Symantec con l’obiettivo di potenziare la protezione delle infrastrutture IT dei nostri clienti, soprattutto da quando le aziende hanno compreso i benefici dei data center software-defined. Il data center Symantec, con NetBackup 7.6 VMware vCloud Suite è un forte esempio di un data center software-defined trasformativo”. Sanjay Katyal, vice president, Global Alliances & OEMs, VMware
"L'aumento dei dati, la complessità e l’estensione degli ambienti virtual-machine, la stagnazione dei budget IT hanno incrementato la domanda per soluzioni di backup che proteggono, automatizzano e rendono più efficiente la gestione dei data center. Symantec e NetApp hanno una partnership consolidata nel rilasciare soluzioni innovative che risolvono queste pressanti sfide gestionali. Le forze combinate di NetApp storage e del software Symantec NetBackup consentono ai clienti di aumentare i livelli di servizio relativi alla protezione dei dati, riducendo al contempo i costi operativi. NetApp desidera proseguire in questa collaborazione con l’obiettivo di estendere l’integrazione e fornire reali benefici ai clienti condivisi". Edward Sharp, vice president of Integrated Data Protection, NetApp
"Un recente studio di ESG ha rilevato che un miglioramento nell’attività di backup e di recovery, un aumento della virtualizzazione dei server e una gestione accurata di una mole di dati sempre più in crescita, resteranno tra le più importanti priorità per il settore IT. Inoltre, ESG continua a vedere una diminuzione della 'tolerance to downtime', il numero di VMs per ambiente in aumento e un utilizzo in aumento di snapshot in combinazione a sistemi di backup che consentono la protezione e il salvataggio con l'agilità richiesta dai clienti. ESG ha svolto dei test su NetBackup 7.6 per VMware per verificare la capacità di Symantec nell’incontrare la domanda dei clienti, con risultati di NetBackup che sono andati oltre le aspettative. La combinazione di NetBackup e VMware si presenta come la soluzione ottimale richiesta per le aziende che hanno elevati ambienti di virtualizzazione ed esigenze di protezione degli stessi". Jason Buffington, senior analyst Data Protection, Enterprise Strategy Group
Disponibilità
NetBackup 7.6 è disponibile attraverso i partner di canale o direttamente da Symantec. I clienti di Symantec che hanno già dei contratti di manutenzione possono scaricare la nuova versione da questo link (here). È inoltre disponibile l’aggiornamento dell'appliance NetBackup 5230 con 14TB di capacità e NetBackup 7.6 software, preinstallato. Per informazioni aggiuntive relative a NetBackup 7.6 o all'appliance NetBackup 5230 visitare www.symantec.com/netbackup.



Symantec, il logo Symantec e il Checkmark logo sono proprietà o proprietà registrata di Symantec Corporation  o dei suoi affiliati negli Stati Uniti o in altri Paesi. Altri nomi sono trademark dei rispettivi proprietari.

Fonte: Symantec Italia

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...