venerdì 10 gennaio 2014

Apple da record nel 2013: vendute app per oltre 10 miliardi di dollari


Il 2013 è stato un anno da record per l'App Store di Apple. In 12 mesi gli utenti hanno speso oltre 10 miliardi di dollari in tutto il mondo per comprare applicazioni di ogni genere, dai giochi alle news. Numeri che raccontano di un giro d'affari sempre più esteso, esploso soprattutto nel mese di Dicembre in cui sono state vendute quasi tre milioni di applicazioni per un valore totale di un miliardo di dollari.

Stando ai calcoli elaborati e diffusi da Apple, gli sviluppatori hanno così guadagnato complessivamente 15 miliardi di dollari da quando l'App Store ha aperto, 5 anni fa, nel 2008. Tutti soldi che hanno arricchito le casse dell'azienda fondata da Steve Jobs, secondo il Financial Times l'anno scorso Apple ha guadagnato almeno 3 miliardi di dollari attraverso l'App Store grazie alla vendite delle sue app e grazie alla commissione del 30% imposta agli sviluppatori terzi.

Apple ha annunciato che i suoi clienti hanno speso oltre 10 miliardi di dollari sull’App Store nel 2013, di cui oltre 1 miliardo nel solo mese di dicembre. I clienti dell'App Store hanno scaricato quasi 3 miliardi di app in dicembre facendone il mese di maggior successo nell’intera storia dell’App Store. Gli straordinari sviluppatori Apple hanno totalizzato un guadagno di 15 miliardi di dollari con l'App Store. 

“Desideriamo ringraziare i nostri clienti per aver reso il 2013 l’anno migliore di sempre per l’App Store,” ha dichiarato Eddy Cue, Senior Vice President Internet Software and Services di Apple. “Durante le festività, l’offerta di app è stata davvero incredibile, e non vediamo l'ora di vedere cosa creeranno gli sviluppatori nel 2014.”  Il 2013 ha visto numerose sorprese fra le hit più amate dagli utenti, come Heads Up di Ellen DeGeneres, Moves di ProtoGeo, Afterlight di Simon Filip e Impossible Road di Kevin Ng. 

Molte delle app di maggior successo dell'anno, come Candy Crush Saga, Puzzles & Dragons, Minecraft, QuizUp e Clumsy Ninja, sono state create da sviluppatori internazionali, mentre Duolingo (Stati Uniti), Simogo (Svezia), Frogmind (Regno Unito), Plain Vanilla Corp (Islanda), Atypical Games (Romania), Lemonista (Cina), BASE (Giappone) e Savage Interactive (Australia) si sono affermati come sviluppatori emergenti da tenere sott'occhio nel 2014.

Il rivoluzionario App Store offre oltre 1 milione di app per gli utenti di iPhone, iPad e iPod touch in 155 Paesi nel mondo, di cui oltre 500.000 sono native per iPad. I clienti dell’App Store possono scegliere fra un’incredibile gamma di app in 24 categorie, fra cui quotidiani e riviste in Edicola, Giochi, Economia, News, Sport, Bambini e Salute e benessere.


Fonte: Apple
Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...