mercoledì 4 dicembre 2013

Doodle Google celebra architetto Gae Aulenti con lampada Pipistrello


Dopo il Doodle dedicato a Maria Callas, Google ricorda oggi, 4 dicembre 2013, un'altra grande donna. Si tratta di Gae Aulenti, architetto e designer italiana conosciuta in tutto il mondo per la sua grande creatività che le ha permesso di dare vita a mirabili progetti. Big G la celebra scambiando la sua "L" con la celebre "lampada Pipistrello". Una lampada che modifica, arricchisce e dà luce allo scarabocchio di Mountain View.

Il logotipo, scritto in un font sottile, mostra infatti l'immagine eseguita dalla stessa Aulenti per lo showroom di Olivetti a Parigi (e ancora in produzione). Una immagine apparentemente semplice realizzata per ricordare un personaggio di grande rilievo nella storia dell'architettura contemporanea. Passando il mouse sul Doodle si legge: "86° anniversario della nascita di Gae Aulenti", mentre cliccando su di esso si ottengono i risultati della chiave di ricerca "Gae Aulenti".


Nata a Palazzolo dello Stella il 4 dicembre 1927 e scomparsa a Milano il 31 ottobre 2012, Gae Aulenti, nel corso della sua carriera ha realizzato importanti progetti, come la riqualificazione negli anni Ottanta del secolo scorso della Gare d'Orsay di Parigi, con l'allestimento del Museo d'Orsay al suo interno. E ha collaborato con importanti registi teatrali come Luca Ronconi, realizzando scenografie e allestimenti.

Si laureò in architettura al Politecnico di Milano nel 1953, dove conseguì l'abilitazione alla professione. Gae Aulenti si forma come architetto nella Milano degli anni cinquanta, dove l'architettura italiana è impegnata in quella ricerca storico culturale di recupero dei valori architettonici del passato e dell'ambiente costruito esistente che confluirà nel movimento Neoliberty. La Aulenti fa parte di questo percorso, che si pone come reazione al Razionalismo.

La città di Milano ha dedicato, nel dicembre 2012, una piazza sopraelevata in zona Porta Nuova, disegnata dall'architetto Cesar Pelli a congiunzione degli omonimi grattacieli che ospitano gli uffici dell'Unicredit. La Piazza Gae Aulenti è arricchita da tre fontane circolari, circondate da una panchina-scultura di 105 metri in pietra e porticati. Lastricata di ardesia, la superficie della piazza è di 2.300 metri quadrati, per 80 metri di diametro.



Via: TMNews

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...