martedì 5 novembre 2013

Turismo, Logotel: si estende business community per Costa Crociere


Il primo Business Portal di un tour operator dedicato agli agenti di viaggi sta crescendo nell’ambito del progetto “We Care”, avviato nel 2012 dalla service design company Logotel insieme a Costa Crociere. Dopo una prima fase-pilota durata 4 mesi, entra ora nel vivo il progetto “Costa extra”, il nuovo canale di servizi, formazione, ascolto e condivisione online tra Costa Crociere e il suo Trade, con l’obiettivo di sviluppare il business e costruire un sistema di comunicazione e di coinvolgimento dei partner di canale più contemporaneo e coerente con le sfide dell'impresa. 

In occasione della fiera internazionale B2B del turismo TTG Incontri - tenutasi a Rimini lo scorso 17-19 ottobre - la business community è stata infatti estesa sull’intera rete Costa, passando da 750 a oltre 9.000 agenzie di viaggio, con migliaia di agenti, quindi, interconnessi ogni giorno. A dare forma al portale e a gestire il flusso quotidiano dei contenuti sulla piattaforma è la service design company Logotel, già impegnata da oltre un anno con Costa Crociere nella co-progettazione del percorso di rinnovamento e di rafforzamento della relazione con le agenzie di viaggio: “We Care”. 

Un percorso già concretizzato nel progetto Sales Academy - un palinsesto di eventi formativi on-board che ha coinvolto 500 agenzie di viaggio italiane, ora in fase di estensione anche all’estero - e che con “Costa extra” entra in una nuova, durevole fase di sviluppo. Con il supporto di Logotel, Costa Crociere si posiziona come la prima Compagnia di Crociere a offrire uno strumento di “social economy” interamente dedicato. “Costa extra” infatti accompagna le agenzie nella crescita professionale, attraverso uno strumento che supporta l’agente nella sua relazione con il cliente e ne aumenta le competenze necessarie per affrontare al meglio un mercato sempre più competitivo.


Costa extra” è la 30esima e più recente business/social community progettata e gestita da Logotel per organizzazioni commerciali e funzionali di numerose imprese; una expertise conquistata sul campo a partire dal 2001, che dai progetti sperimentali degli esordi ha portato oggi la service design company ad animare, motivare e mettere in connessione ogni giorno oltre 40.000 persone attraverso team di redazione dedicati. 

Come racconta Nicola Favini, Direttore Generale & Manager of Communities Logotel, “Una business community è anzitutto un luogo dove le persone possono trovare in modo facile, motivante e sempre aggiornato strumenti operativi, servizi efficaci e informazioni utili per semplificare e aggiungere valore al proprio lavoro quotidiano. Nel caso specifico di “Costa extra”, si va dalle informazioni utili per supportare la scelta del cliente alla formazione sistemica e integrata, dalla condivisione immediata di progetti e iniziative commerciali al supporto dell'attività di vendita, senza dimenticare l'importante funzione di feedback e ascolto che questo canale permette di attivare, rafforzando così la relazione tra Costa e gli agenti di viaggi”.

Punti cardine dell’iniziativa sono anche l'ottimizzazione dei tempi di risposta, l'offerta di un linguaggio coerente e consistente, la progettazione di contenuti, interazioni e informazioni per creare motivazione e favorire dinamiche di ingaggio, anche attraverso l’integrazione con i social network tradizionali (“Costa extra” conta infatti anche su una pagina Facebook dedicata). Un’ulteriore conferma, insomma, di come l’innovazione collaborativa, integrata tra canali fisici e digitali e focalizzata sul valore della relazione e del contenuto, sia oggi una delle più interessanti frontiere dell’impresa.




Fonte: Logotel

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...