martedì 10 settembre 2013

Rilasciato PostgreSQL 9.3, maggiore affidabilità e grandi prestazioni


Prosegue, al ritmo di una versione principale l'anno, lo sviluppo del database open source più avanzato al mondo. PostgreSQL 9.3 migliora l'affidabilità e la disponibilità del sistema, nonché la capacità di integrazione con altri database e le prestazioni. Fra le principali novità di questa versione: supporto per JSON, viste aggiornabili, tabelle esterne in scrittura, background worker e LATERAL JOIN.

Il PostgreSQL Global Development Group annuncia il rilascio di PostgreSQL 9.3, l'ultima versione del principale sistema open source di database relazionali. Questa versione migliora l'affidabilità e la disponibilità di PostgreSQL, nonché la capacità di integrazione con altri database. Alcuni utenti hanno già osservato che, grazie alla versione 9.3, possono costruire applicazioni che prima sarebbero state impossibili. 

"PostgreSQL 9.3 mette a disposizione funzionalità che posso utilizzare da subito nello sviluppo di applicazioni: miglior supporto JSON, indicizzazione di espressioni regolari e più facile gestione di database federati grazie al foreign data wrapper di Postgres. Mi chiedo come io possa aver fatto finora senza Postgres 9.3!", afferma Jonathan S. Katz, CTO di VenueBook.

Scrittura di dati esterni
PostgreSQL 9.3 aggiunge la capacità di scrittura ai Foreign Data Wrapper, permettendo lo scambio di dati bi-direzionale fra sistemi. I complessi sistemi informativi odierni coinvolgono più database e fonti di dati semi-strutturati: PostgreSQL ne favorisce l'integrazione all'interno di un singolo stack, in modo coerente. Il progetto ha anche rilasciato l'estensione postgres_fdw, un driver ad elevate prestazioni per federazioni di database PostgreSQL in modalità lettura/scrittura.

"I foreign data wrapper in scrittura ci consentono di integrare e provare diverse alternative di backend, permettendoci di individuare in modo veloce necessità differenti e prototipizzare in modo intelligente", spiega Lee Holloway, Co-fondatore e Lead Engineer presso CloudFlare. "È emozionante poter concepire e mettere in piedi nuovi data store (compresi quelli sperimentali che abbiamo scritto con Go) e poi osservarli mentre leggono, scrivono e perfino interagiscono fra di sé".

Maggiore affidabilità e disponibilità
"Postgres è sempre stato la mia scelta preferita per la sua nota stabilità, la sua robustezza, la sua forte coerenza, la sua sicurezza, le transazioni ACID e la conformità con lo standard SQL", dice Pascal Bouchareine, direttore Ricerca e Sviluppo presso Gandi.net. "Non vedo l'ora di approfondire la funzionalità di fast failover aggiunta nella 9.3".

Questo nuovo rilascio comprende funzionalità che migliorano ed estendono ulteriormente le già note proprietà di affidabilità e disponibilità di PostgreSQL.

• Checksum per le pagine di dati: aiuta gli amministratori a rilevare i casi di corruzione di dati derivati da dischi malfunzionanti o hardware difettoso
• Fast Failover: consente di rendere attivo uno dei server in replica in un tempo inferiore al secondo, garantendo una disponibilità di tipo "carrier-grade"
• Streaming-Only Remastering: una più facile e veloce riconfigurazione delle repliche in cascata in seguito a un failover, tramite il protocollo di streaming replication

Funzionalità per sviluppatori 
Come ogni altro rilascio annuale, PostgreSQL 9.3 include molte funzionalità in grado di rendere più semplice, più flessibile e più divertente lavorare con Postgres, sia per sviluppatori di applicazioni, che per amministratori di sistema e analisti. Fra le principali funzionalità introdotte, si citano: 

• Metodi di generazione e di accesso per dati di tipo JSON
• Viste aggiornabili
pg_dump parallelo per velocizzare backup di database di grandi dimensioni
• Supporto per LATERAL JOIN 

Inoltre, la funzionalità "User-Defined Background Worker" consente agli sviluppatori di scrivere task manager, gestori di richieste, processori paralleli, strumenti per la gestione di code e altre utilità che permettono a PostgreSQL di coordinare il lavoro. Un esempio di ciò è Mongres, un background worker che accetta query per MongoDB, le interpreta e le passa a PostgreSQL.

Su PostgreSQL
PostgreSQL è il principale sistema di gestione di database open source, con una comunità internazionale costituita da migliaia di utenti e sviluppatori nonché decine di aziende ed enti provenienti da tutte le parti del mondo. Il progetto PostgreSQL si porta dietro oltre 25 anni di attività di ingegneria del software, a partire dal campus di Berkeley dell'Università di California, ed oggi può vantare un ritmo di sviluppo senza uguali. 

La gamma di funzionalità mature messe a disposizione da PostgreSQL non soltanto è in grado di competere con quelle offerte da sistemi di database proprietari, ma le migliora in termini di funzionalità avanzate, estensibilità, sicurezza e stabilità. Scopri maggiori informazioni su PostgreSQL e partecipa attivamente alla nostra comunità su http://www.postgresql.org e, per l'Italia, http://www.itpug.org.


Fonte: PostgreSQL

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...