mercoledì 7 agosto 2013

Facebook annuncia nuovo algoritmo di ranking del News Feed e blog


L'algoritmo del News Feed di Facebook è un meccanismo in continua evoluzione. Lars Backstrom, data scientist del social network ha spiegato che sono in corso dei cambiamenti nel modo in cui vengono mostrate gli aggiornamenti nel feed delle notizie. Facebook ha anche annunciato il lancio del News Feed FYI, un nuovo blog che mira a costruire la trasparenza riguardo il funzionamento interno del News Feed. 

"Stiamo lavorando costantemente per migliorare News Feed e di volta in volta facciamo degli aggiornamenti all'algoritmo che determina quali storie appaiono prima. Abbiamo sentito dai nostri utenti e proprietari delle pagine che abbiamo bisogno di fare un lavoro migliore per comunicare questi aggiornamenti. A partire da oggi, stiamo cercando di cambiare la situazione", ha detto Backstrom.

Il News Feed FYI Blog Post metterà in evidenza importanti aggiornamenti al feed delle news e spiegare il pensiero dietro di loro. L'obiettivo di News Feed è quello di fornire il contenuto giusto alle persone giuste al momento giusto in modo da non perdere le storie che sono importanti per loro. Idealmente, vogliamo che il News Feed mostri tutti i messaggi che la gente vuole vedere nell'ordine che vogliono leggerli.

Questo non è poco tecnico, spiega Backstrom: ogni volta che qualcuno visita News Feed ci sono in media 1.500 potenziali storie di amici, persone che seguono e pagine per loro da vedere, e la maggior parte delle persone non hanno abbastanza tempo per vederle tutte. Queste storie comprendono tutto, dalla foto di nozze postate da un migliore amico, al check-in di un conoscente ad un ristorante". 

Con così tante storie, c'è una buona probabilità che la gente potrebbe perdere qualcosa che voleva vedere se abbiamo esposto un continuo, non classificato flusso di informazioni. La nostra classifica non è perfetta, ma nei nostri test, quando fermiamo la classifica invece mostriamo i post in ordine di tempo, il numero di storie che le persone leggono e le simpatie e commenti che fanno".

Come fa il News Feed a sapere quali di queste 1.500 storie deve mostrare? 
Lasciando che le persone decidano con chi e cosa connettersi, e ascoltando i feedback. Quando ad un utente piace qualcosa, che racconta il News Feed che vogliono vedere, quando nascondono qualcosa, che racconta il News Feed per visualizzare meno tali contenuti in futuro. Questo ci permette di dare la priorità una media di 300 storie di queste 1.500 storie da mostrare ogni giorno".

L'algoritmo del News Feed risponde ai segnali dati dagli utenti, tra cui, ad esempio: quanto spesso si interagisce con l'amico, pagina, o personaggio pubblico (come un attore o un giornalista) che ha postato; il numero di likes, azioni e commenti un post riceve dal mondo in generale e dai vostri amici, in particolare quanto avete interagito con questo tipo di post, in passato; o se avete nascosto o segnalato a Facebook un determinato post.

Facebook ha annunciato anche un aggiornamento dell'algoritmo di ranking con "Story Bumping". In un recente test con un piccolo numero di utenti, il cambiamento ha comportato un aumento del 5% del numero di gusti, i commenti e le azioni sulle storie organiche dell persone viste da amici e un aumento dell'8% nei likes, commenti e condivisioni sulle storie organiche che vedevano da Pagine.

In precedenza, la gente leggeva il 57% delle storie nel loro feed di notizie, in media. Non dovevano scorrere abbastanza lontano per vedere l'altro 43%. Quando le storie non lette erano riemerse, la frazione di storie lette sono aumentate al 70%. I dati suggeriscono che questo aggiornamento fa un lavoro migliore per mostrare alla gente le storie che vogliono vedere, anche se le hanno perso loro la prima volta. 

Per i proprietari di pagina, questo significa che i loro più popolari post organici di Pagina hanno una maggiore probabilità di essere mostrati a più persone, anche se hanno più di poche ore di vita. Inserzionisti dovrebbero notare, tuttavia, che questo cambiamento non modifica invece come i contenuti a pagamento appaiono nel News Feed. L'obiettivo di aggiornamento dell'algoritmo è quello di continuare a migliorare il News Feed.


Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...