martedì 30 luglio 2013

Motori: BMW presenta al mondo i3, la nuova city-car 100% elettrica


Si chiama i3 ed è il concept della nuova city car di BMW, piccola, moderna ed ecologica. A i3, infatti, presentata simultaneamente a Londra, Pechino e New York è la prima vettura del gruppo di Monaco di Baviera, totalmente elettrica. "Siamo all'inizio di una nuova Era - ha detto il capo del marketing di Bmw, Ian Robertson - l'Era della mobilità sostenibile. La Bmw i3 è concepita come un mezzo di trasporto pulito, in grado di soddisfare le esigenze dei clienti delle grandi metropoli".

Nel progetto i3 Bmw ha investito tempo, quasi 30 mesi e risorse, circa 3 miliardi di dollari. Il risultato è questa vettura agile, dalle dimensioni contenute, un design accattivante e consumi da fantascienza, con un costo per km mediamente inferiore del 40-50% rispetto alla più piccola delle Bmw attualmente in circolazione, la 118d. "Le auto come le conosciamo - ha aggiunto Robertson - sono in circolazione da 130 anni. Questo è il momento del cambiamento, l'inizio di un nuovo concetto di mobilità".


La nuova piccola tedesca si presenta come un successo annunciato, soprattutto in un periodo in cui la crisi mette a dura prova le tasche dei consumatori con un caro-benzina in inarrestabile ascesa. I costi, tuttavia, non sono proprio alla portata di tutti, si parla di oltre 37mila euro nella versione Range extender, con un motorino a scoppio che, con soli 9 litri di benzina, estende l'autonomia nel caso finisca la riserva delle batterie.

La Bmw i3 è una quattro posti dotata di abitacolo in materiale rinforzato in fibra di carbonio e abbina leggerezza, stabilità di guida e sicurezza in un'abitabilità straordinari, promettendo un'affascinante esperienza giornaliera nell'ambiente urbano grazie ai sistemi di assistenza del guidatore, ai servizi di mobilità ConnectedDrive, alla Sim Card di serie e ai servizi di 360° Electric, sviluppati per BMWi.

La vettura a zero emissioni nella versione base monta un propulsore elettrico da 170 CV e coppia di 250 Nm abbinato alla trasmissione monomarcia e alla trazione posteriore, con un bilanciamento dei pesi ottimale (rapporto 50:50) ottenuto posizionando il pacco delle batterie agli ioni di litio al di sotto dell'abitacolo. Con un pieno di energia è in grado di percorrere tra i 130 e i 160 km e la ricarica richiede da un minimo di mezz’ora (all’80%) fino ad otto ore.


Le prestazioni sono da sportiva: accelerazione da 0 a 100 orari in 7,2 secondi e sprint a 60 km/h in 3,7 secondi. Bmw ha però pensato anche a quei clienti che desiderano una mobilità diversificata e propone così in opzione un motore bicilindrico di 650 cmc da 34 CV (montato posteriormente) con la funzione dell’autonomia estesa, che sale ad un range compreso tra 240 e 300 km con consumi limitati a 0,6 litri/100 km ed emissioni di CO2 ridotte a 13 g/km.

Per quanto riguarda il peso, la versione 100% elettrica si attesta a 1.195 Kg, mentre l’altra arriva a 1.315 Kg. ''Non posso dire se supereremo quota 1.000 nel primo anno pieno di vendita - ha detto all'ANSA Nicolas Peter, responsabile del mercato europeo di Bmw - perché non dichiariamo per abitudine le previsioni. Ma una cosa è certa: i nostri mille clienti i3 avranno tutti la loro auto, perché la flessibilità della produzione ce lo permette ''. Un migliaio gli esemplari previsti per l’Italia, con prezzi a partire da 32.600 euro. Maggiori info qui.













Fonte: TMNews
Vie: Autolink | ANSA
Foto: BMW

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...